Contro le infiltrazioni mafiose in Toscana

Dichiarazione ufficiale di Gioventù Nazionale Arezzo riguardo alle infiltrazioni mafiose recentemente scoperto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ArezzoNotizie

I-2021 Gioventù Nazionale Arezzo condanna fermamente le attività criminali in seno alle amministrazioni locali scoperte recentemente grazie all’instancabile operato delle nostre forze dell’ordine. "Una vergogna assoluta che una delle regioni più belle d’Italia sia lasciata deturpare dai criminali con la connivenza di coloro che invece avrebbero dovuto vigilare, sensibili evidentemente solo ai propri interessi. Ci auguriamo quindi che questa macchina perversa possa essere presto smontata e i responsabili assicurati alla giustizia. La Toscana, cuore pulsante dell’Italia intera, va protetta e tutelata, non abbandonata ai soliti loschi affaristi e delinquenti che inevitabilmente la danneggeranno. Speriamo che chi dovrebbe governarci non continui a nascondersi dietro a un dito e prenda seri provvedimenti in proposito".

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento