Documenti

L'autocertificazione per gli spostamenti in 'zona arancione'. Scarica il modulo

Autocertificazione per gli spostamenti: quando serve in 'zona arancione'

La Toscana, e la provincia di Arezzo, cambiano colore ed entrando nella 'zona arancione' devono preparare nuovamente le autocertificazioni già conosciute lo scorso marzo e aprile. Proviamo però a fare chiarezza sull'utilizzo.

Quando occorre l'autocertificazione?
È necessaria quando ci spostiamo fuori dal nostro Comune di residenza o fuori dalla Regione. Come spiega ANCI gli spostamenti fuori Regione sono proibiti salvo motivi di lavoro, necessità o motivi di salute. Gli spostamenti fuori dal Comune di residenza sono vietati salvo motivi di lavoro, salute o necessità o per usufruire di servizi non sospesi o altrimenti non disponibili nel Comune dove abbiamo la residenza o il domicilio. Ecco la variabile che permette maggiore elasticità sulla carta in merito a chi magari deve effettuare particolari commissioni. Attenzione però: nelle zone aranconi i cittadini non devono spostarsi dalle 22 alle 5, fermo restando i motivi di necessità e urgenza che dovranno essere comprovati dall'autocertificazione.

Devo sempre portarla dietro?
Il modulo è a disposizione delle forze dell'ordine (polizia municipale, carabinieri, agenti di polizia, ecc...) e può essere compilato al momento. Avere già il modello precompilato a casa serve per risparmiare tempo in caso di controlli.

Scarica il modulo di autocertificazione per gli spostamenti / Novembre 2020

Autocertificazione_modulo_spostamenti_novembre_2020-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autocertificazione per gli spostamenti in 'zona arancione'. Scarica il modulo

ArezzoNotizie è in caricamento