Giovedì, 23 Settembre 2021
Cultura

Tra musica e pari opportunità l’Orchestra Multietnica di Arezzo incontra il Liceo Musicale

Rientro a scuola tra musica e intercultura per gli studenti del Liceo Musicale di Arezzo. Martedì 9 gennaio, nella seconda parte della mattina, alcune classi saranno coinvolte in una lezione concerto a cura dei musicisti professionisti e volontari...

IMG_3777

Rientro a scuola tra musica e intercultura per gli studenti del Liceo Musicale di Arezzo. Martedì 9 gennaio, nella seconda parte della mattina, alcune classi saranno coinvolte in una lezione concerto a cura dei musicisti professionisti e volontari dell'Orchestra Multietnica di Arezzo guidati da Enrico Fink. Tema del confronto spettacolo, dal titolo "Musica dal Mondo", l'incontro e il dialogo con le tante culture appartenenti alla storica formazione musicale aretina preludio di un più corposo laboratorio intensivo di studio ed esecuzione musicale che impiegherà un piccolo nucleo di studenti dal prossimo 29 gennaio al 2 febbraio per concludersi nel mese di maggio, in occasione della rassegna "Messaggi", in un concerto aperto agli studenti delle scuole della provincia aretina e alla cittadinanza. Tra gli obiettivi generali del laboratorio è da segnalare l'impegno, attraverso la musica, a favorire il mantenimento del contatto con la cultura d'origine per i G2, sviluppare e facilitare occasioni d'incontro, confronto interculturale e scambio tra giovani stranieri e giovani italiani, valorizzare la presenza nei nostri territori di comunità di diversa lingua, cultura e provenienza e promuovere una cultura del diritto di asilo e dell'accoglienza. Il laboratorio sarà altresì un importante momento di analisi e confronto con la "professione del musicista", esecutore e tecnico di palcoscenico, coinvolgendo gli studenti in un percorso di alternanza scuola-lavoro.

La lezione concerto, oltre ad inaugurare l'anno scolastico solare per gli studenti del Musicale, sarà il primo degli appuntamenti del progetto "P come? pari opportunità e partecipazione" a cura di Orchestra Multietnica di Arezzo, Arci Solidarietà Arezzo e Circolo Eureko in partenariato con il Liceo Classico Musicale "F. Petrarca" di Arezzo, l'Istituto Omnicomprensivo "G. Marcelli" di Foiano della Chiana, Officine della Cultura, Rete Teatrale Aretina e Circolo Baobab. Un progetto realizzato a valere sul Bando "Il volontariato per la comunità 2017" del Cesvot finanziato con il contributo di Regione Toscana Giovanisì in accordo con il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale. Idee chiave del progetto le pari opportunità e la partecipazione; laddove nel concetto di pari opportunità viene riassunto l'intento di garantire uguali condizioni e prospettive di vita a tutti, attraverso la definizione di politiche e iniziative finalizzate alla rimozione degli ostacoli che impediscono un'effettiva parità con interventi a favore di gruppi svantaggiati e con minori opportunità, a rischio di esclusione sociale. Oltre all'affermazione dell'identità individuale e civile attraverso l'espressione artistica caratteristica principale del percorso didattico dell'Orchestra Multietnica di Arezzo ormai da oltre 10 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra musica e pari opportunità l’Orchestra Multietnica di Arezzo incontra il Liceo Musicale

ArezzoNotizie è in caricamento