Cronaca

La Finanza scopre un altro yacht dei Moretti ma non può sequestrarlo: è stato già venduto per mezzo milione

Si tratta di un'imbarcazione lunga 23 metri. Era custodita assieme al Lap Edo finito sotto sequestro

Prosegue l'accertamento delle disponibilità di Andrea e Antonio Moretti - finiti ai domiciliari assieme a stretti collaboratori per riciclaggio - da parte della Guardia di Finanza che sta procedendo a sequestri di beni immobili e conti correnti, cui farà seguito una confisca - ovvero un'alienazione, senza possibilità da parte del precedente proprietario di tornare in possesso del bene - almeno per una parte del materiale sotto sequestro. Nella stessa rimessa nel Pisano, in cui era stato trovato lo yacht Lap Edo da un milione di euro, ne è stato trovato un altro. Un po' più piccolo dell'altro (23 metri contro 27 metri) e un po' più vecchio. I finanzieri sono risaliti a questo bene mobile come per l'altra imbarcazione, attraverso le fatture per le spese di manutenzione. Tuttavia in questo caso per le fiamme gialle non è stato possibile procedere al sequestro in quanto lo yacht è risultato già venduto alla fine del 2017 a un imprenditore fiorentino. Un'operazione da circa 500mila euro. Il Lap Edo, invece, è stato sequestrato prima della vendita, che era già in programma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Finanza scopre un altro yacht dei Moretti ma non può sequestrarlo: è stato già venduto per mezzo milione

ArezzoNotizie è in caricamento