Cronaca

Trovato e sequestrato lo yacht "fantasma" da un milione di euro dei Moretti

Era in una rimessa nel comune di Pisa: l'operazione della Guardia di Finanza

E' stato trovato stamattina dagli uomini della Guardia di Finanza lo yacht di Andrea Moretti, figlio di Antonio, coinvolto assieme al padre nell'inchiesta per riciclaggio, tra vino e moda, che riguarda il loro gruppo.

L'imbarcazione chiamata "Lap Edo" ha un valore di 950 mila euro, era custodito nel comune di Pisa, zona Tombolo, in un capannone. La barca era "fantasma", Andrea Moretti - fanno sapere dalle Fiamme Gialle - "non era stato collaborativo" a questo proposito. E così la barca era temporaneamente sfuggita ai sequestri dei beni della famiglia disposti dal gip Piergiorgio Ponticelli. Ma è stata rintracciata tramite l'analisi della documentazione contabile, perché i proprietari scaricavano i costi di rimassaggio. Recuperati i documenti che parlavano di queste spese, è stata rintracciata la barca.

Lo yacht era stato acquisito da una società inglese intestata ad Andrea Moretti e il nome dato alla barca è Lap Edo in onore dei figli del proprietario, Lapo e Edoardo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato e sequestrato lo yacht "fantasma" da un milione di euro dei Moretti

ArezzoNotizie è in caricamento