Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vaccini Covid-19, prenotazioni in Comune per categorie fragili e fasce di età

Prenotazioni in Comune a Civitella per le persone che rientrano al momento nelle 'finestre aperte' dal piano vaccinale

 

Il Comune di Civitella scende in campo, insieme a medici e presidi sanitari per velocizzare il piano vaccinale sul piano delle prenotazioni, tendendo una mano soprattutto a tutte quelle persone che non hanno dimestichezza con il computer. A presentare il nuovo strumento il sindaco di Civitella, Ginetta Menchetti, e l'assessore alla salute Elio Randellini.

"Abbiamo pensato di utilizzare il servizio offerto dalle 'Botteghe della salute' - spiega il sindaco - ovvero quei punti all'interno del nostro Comune per l'attivazione della tessera sanitaria. I cittadini che hanno diritto alla vaccinazione, in base a quelle che sono le categoria e le priorità assegnate dalla Regione Toscana possono utilizzare il sistema messo a disposizione del Comune. È un servizio che è utile soprattutto a quelle persone nella fascia di età compresa tra il 1941 e il 1944, ma anche a chi è affetto da disabilità. In pratica ci rivolgiamo a quelle persone che non hanno internet o non sanno utilizzare il computer".

Per accedere al servizio bastano solo alcune mosse come aggiunge l'assessore alla salute Elio Randellini.

"Per prima cosa è necessario telefonare in Comune al numero 0575 445300 per fissare un appuntamento con il personale addetto. Il giorno della prenotazione sarà necessario fornire nome e cognome, codice fiscale, un numero di telefono ed eventualmente un indirizzo di posta elettronica. Una volta prenotato riceveremo la conferma del buon esito dell'operazione".

Come viene spiegato sul sito del Comune di Civitella la prenotazione può avvenire tramite delega, ma è necessario che chi intende vaccinarsi rientri in una delle categoria previste al momento dal sito della Regione Toscana.
Per quanto riguarda la questione dei “panchinari” nati dal 1945 al 1950 al momento è attivo il portale dalla Azienda Usl Toscana sud est.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento