CortonaNotizie

Slalom rapido e poi fuga dal supermarket col carrello pieno

Lo strano tentativo di furto è andato in scena alla Coop di Camucia, nel comune di Cortona. Denunciata una coppia di coniugi

Denunciati a piede libero un uomo e una donna che nel Cortonese sono stati sorpresi dopo aver tentato un furto a una supermercato. L'episodio si è verificato ieri e sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cortona.

La donna, 41 anni, era entrata all’interno della Coop di Camucia, e dopo aver riempito il carrello della spesa, approfittando di un momento di disattenzione del personale, ha imboccato con rapidità e destrezza una corsia delle casse senza il tornello e non presidiata, per poi uscire velocemente dal negozio. Il direttore vista la manovra ha allertato subito le forze dell’ordine dando l’allarme del furto, contattando il 112. Il marito, intanto, l’aspettava all’esterno dell’esercizio commerciale, facendo il palo.

I militari della stazione di Camucia, insieme al personale della Polizia municipale, giunti nel parcheggio del supermercato, hanno individuato i due soggetti, che capito di esser stati scoperti, avevano abbandonato il carrello, recuperato e restituito al market. Mario e moglie sono stati bloccati poco dopo in paese, ancora nei pressi dell'esercizio. Sono stati denunciati per furto in concorso: è stato loro imposto anche il divieto di ritorno nel comune di Cortona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento