rotate-mobile
Casentino Chiusi della Verna

Chiusi della Verna riorganizza la raccolta differenziata stradale

Martedì 20 e mercoledì 21 febbraio gli incontri pubblici con i cittadini per spiegare tutte le novità

Il comune di Chiusi della Verna ha consegnato nei giorni scorsi nelle case di tutti i cittadini le lettere informative sull’avvio del nuovo servizio di raccolta rifiuti e per invitare la comunità a prendere parte agli incontri pubblici organizzati dall’Amministrazione comunale e da Sei Toscana.

L’obiettivo della riorganizzazione di servizi di raccolta è quello di aumentare la quantità e la qualità della differenziata e di seguire il progetto che nei mesi scorsi ha già interessato il comune di Bibbiena e che proseguirà nelle prossime settimane in tutto il Casentino.

Ogni postazione sarà allestita con cinque diversi contenitori: carta e cartone (coperchio blu); organico (marrone); vetro (verde); multimateriale (plastica, alluminio, tetrapak – giallo) e residuo non riciclabile (grigio). Tutti i nuovi contenitori saranno dotati di un sistema di apertura elettronico capace di tracciare i conferimenti da parte dell’utenza. Per aprire i nuovi cassonetti sarà sufficiente premere il bottone rosso per attivare l’elettronica e poi utilizzare il pedale o aprire lo sportello per il conferimento. Cambieranno, quindi le modalità di separazione dei rifiuti con l’introduzione della raccolta separata del vetro e con l’aggiunta dei contenitori per i rifiuti organici e le nuove postazioni contribuiranno anche a migliorare il decoro urbano.

I cittadini di Chiusi della Verna sono invitati a partecipare agli incontri pubblici che si terranno martedì 20 febbraio nella Sala consiliare di Chiusi della Verna e alle 21 al Circolo di Biforco e mercoledì 21 febbraio alle 17:30 nella struttura polifunzionale di Corezzo e alle 21 nella struttura polivalente del Corsalone.

“La riorganizzazione della raccolta dei rifiuti che prenderà il via nel territorio sarà un cambiamento di abitudini e di comportamenti importanti che richiederà la collaborazione e l’impegno di tutti - ha spiegato il sindaco Giampaolo Tellini - è fondamentale che i cittadini partecipino agli incontri che abbiamo organizzato il 20 e il 21 febbraio insieme a Sei Toscana in modo da informarsi e farsi trovare pronti al cambiamento, dando così il proprio contributo ad un servizio nuovo, migliorativo, che rappresenta il futuro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusi della Verna riorganizza la raccolta differenziata stradale

ArezzoNotizie è in caricamento