Volley

Volley Arezzo battuto dalla Sestese. Caleri: "Siamo belli ma perdiamo, adesso basta"

Serie C regionale, la squadra aretina sconfitta per tre set a zero. Il ds striglia il gruppo: "Mi sono stancato di perdere con onore"

Sabato è andato in scena al Palamecenate il quinto turno della serie C regionale che ha visto la formazione di casa del Volley Arezzo opposta alla Sestese. Il match, anche se guardando i parziali potrebbe sembrare molto combattuto e ricco di emozioni, è finito per 3-0 in favore delle Sestese.

Queste le parole del ds Daniele Caleri dopo il match: "Anche se avevamo un titolare assente, siamo scesi in campo con la giusta grinta e questa che dovrebbe essere la nostra arma in più ogni fine set, nei punti che contano sparisce e torna la paura: la paura di vincere. Siamo stati avanti quasi sempre, ogni set arrivavamo noi per primi al venti e da li palle fuori, palle piazzate morbide, alzate staccate di due metri e freeball regalate, senza scordare gli appoggi sbagliati. Gli avversari attaccano perché vogliono vincere e alla fine vincono. Questa cosa ce la portiamo dietro da due anni: all'inizio ci stava ancora vista l'età e l'inesperienza ma adesso basta. Mi sono stancato di perdere con onore, di ricevere complimenti dagli altri allenatori per il gioco espresso a tratti e per la tecnica: siamo belli ma perdiamo e questo deve finire. Perdere due set ai vanataggi solo sabato, senza contare i set persi ai vantaggi nelle giornate precedenti, fa capire molto dei nostri limiti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Arezzo battuto dalla Sestese. Caleri: "Siamo belli ma perdiamo, adesso basta"

ArezzoNotizie è in caricamento