Giotto, il circolo ospita la prima tappa del campionato provinciale Tpra

Debutta sui campi del Giotto il nuovo circuito federale dedicato ai tennisti amatoriali italiani. Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre sono infatti in programma due giorni ricchi di partite in cui il circolo aretino ospiterà la prima tappa del...

giotto-campi

Debutta sui campi del Giotto il nuovo circuito federale dedicato ai tennisti amatoriali italiani. Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre sono infatti in programma due giorni ricchi di partite in cui il circolo aretino ospiterà la prima tappa del campionato provinciale Tpra (acronimo internazionale di Tennis Program Ranking Amateur). Il torneo si svilupperà attraverso due tabelloni, uno maschile e uno femminile, in ognuno dei quali si sfideranno trentadue tennisti rigorosamente amatoriali, cioè atleti in possesso di tessera federale non agonistica o di tessera federale agonistica ma che non sono mai saliti oltre alla classifica 4.2. Quest'ultima limitazioni conosce un'eccezione solo per i giocatori che hanno già compiuto il sessantacinquesimo anno d'età. Il campionato provinciale si svilupperà attraverso tre prove e, dopo la tappa del Giotto, andrà il 14 e il 15 novembre allo Junior Tennis e dal 5 all'8 dicembre al Tc Castiglionese; al termine di tutti i giochi, i migliori tennisti del torneo si incontreranno in un master il cui vincitore avrà accesso alle finali nazionali Tpra di Roma. «Questo campionato - spiega il responsabile del torneo Alberto Donati, - trova le proprie radici nel desiderio della federazione di ampliare il movimento tennistico nazionale, coinvolgendo anche chi gioca a livello amatoriale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il torneo sarà anticipato da un momento di fondamentale importanza per l'attività sportiva del Giotto: nella giornata di sabato, infatti, il presidente Luca Benvenuti inaugurerà il doppio pallone pressostatico che coprirà nel periodo autunnale ed invernale due degli otto campi del circolo. Il pallone va a sostituire le strutture danneggiate dal grave maltempo che lo scorso marzo colpì il Giotto, e ha richiesto un investimento di poco inferiore ai centomila euro che ha però dotato il circolo di una struttura di nuova generazione e a basso consumo energetico. Con questo taglio del nastro, il Giotto dimostrerà dunque di essersi rialzato anche da quella calamità naturale e potrà così vantare un impianto con pochi pari nel resto della provincia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento