Csio San Mario Arezzo, conto alla rovescia per la terza edizione

Mancano sette giorni alla terza edizione dello CSIO 3* San Marino-Arezzo (3/6 settembre), ultimo appuntamento targato Furusiyya FEI Nations Cup™ Series- Europe Division 2, ovvero il circuito internazionale di Coppa delle Nazioni di seconda...

Italy-CSIOsma

Mancano sette giorni alla terza edizione dello CSIO 3* San Marino-Arezzo (3/6 settembre), ultimo appuntamento targato Furusiyya FEI Nations Cup™ Series- Europe Division 2, ovvero il circuito internazionale di Coppa delle Nazioni di seconda divisione europea, per la disciplina del salto ostacoli, che conta otto tappe: Linz (Austria), Odense (Danimarca), Lisbona (Portogallo), Sopot (Polonia), Budapest (Ungheria), Bratislava (Slovacchia), Gijon (Spagna) e, appunto, Arezzo.

In previsione della Coppa delle Nazioni, fissata per venerdì 4 settembre,

il CT seniores di salto ostacoli ha individuato la rosa dalla quale estrapolerà i 4 binomi che comporranno la squadra azzurra. Si tratta di: Juan Carlos Garcia (Gitano v Berkenbroeck), il Primo Aviere scelto Emilio Bicocchi (Ares), Giampiero Garofalo (Corbanus), Giovanni Lucchetti (Bella Strade) e Paolo Adamo Zuvadelli (Carthusia).

Questo il team che dovrà vedersela con altre undici nazioni: Austria, Danimarca, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Turchia, Brasile, Francia, Germania e Svezia. In campo, a titolo individuale, sono stati convocati altri 19 cavalieri: Piergiorgio Albanese, l’agente Emanuele Massimiliano Bianchi, il carabiniere Filippo Marco Bologni, Fabio Brotto, Nicolò Vincenzo Callerio, Andrea Campagnaro, Mirco Casadei, Natale Chiaudani, l’agente Luca Coata, il caporal maggiore Simone Coata, Massimiliano Ferrario, Emiliano Liberati, Christian Marini, il primo aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, il primo aviere scelto Luca Marziani, Luca Maria Moneta, Filippo Moyersoen, il Maresciallo di prima classe Antonio Sanfelice, l’assistente capo David Sbardella.

Ad essi si aggiungono 5 nominativi invitati dal comitato organizzatore, l’Arezzo Equestrian Centre. Si tratta di: Antonio Alfonso, Giovanni Consorti, Matteo Giunti, Guido Grimaldi e Andrea Riffeser.

Il dipartimento salto ostacoli ha riservato, infine, la partecipazione a 3 giovani azzurri: l’agente Federico Ciriesi, Clementina Grossi e Roberto Previtali.

La compagine italiana impegnata nello CSIO di San Marino Arezzo sale, dunque a quota 32 rappresentanti.

Ad Arezzo l’ultima parola in vista di Barcellona. L’arena Boccaccio dell’Arezzo Equestrian Centre si prepara, dunque, ad ospitare l’ultima Nations Cup della divisione europea 2, valida per qualificarsi alla finale, prevista a Barcellona dal 24 al 27 settembre. Appuntamento, quest’ultimo, che accoglie le nazioni qualificate attraverso i circuiti di appartenenza, dislocati in 6 divisioni: Middle East, Africa, Sud America, Nord America&Centro America, Europa Divisione 1, e Europa Divisione 2.

La Furusiyya FEI Nations Cup™ Series ha coinvolto ben 45 nazioni, con un totale di 19 CSIO.

Quello che si disputerà ad Arezzo sarà l’ultimo CSIO in assoluto. Le altre 5 divisioni, infatti, si sono concluse e hanno già individuato le nazioni qualificate alla Finale di Barcellona. In tutto 15: Qatar, Arabia Saudita (Middle East); USA e Messico (North/Central America); Venezuela (Sud America); Australia e Giappone (Asia/Australasia); Egitto (Africa); Belgio, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda, Svezia e Svizzera (Divisione Europa 1).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Adesso, tocca ad Arezzo dire l’ultima parola per le 7 nazioni che hanno identificato lo CSIO San Marino Arezzo come tappa valida per i punti (Austria, Danimarca, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovenia, Turchia).

Il podio dello CSIO San Marino Arezzo, però, fa gola, oltre all’Italia (che fa parte della divisione europea 1, e partecipa in qualità di territorio ospitante), anche a Germania, Francia, Svezia (appartenenti alla Europe Division 1 e qualificate per la finale) e Brasile (Divisione Sud America, qualificato per la finale).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento