Cessione sfumata, l'Arezzo resta a Mauro Ferretti

Ore 17:30 - Lo avevamo anticipato nell'ultimo aggiornamento e così è. L'Arezzo resta a Mauro Ferretti, niente cessione del club nonostante la trattativa fosse in fase avanzata. Troppo lunghi i tempi tecnici che avrebbero portato alla creazione di...

ferretti 2

Ore 17:30 - Lo avevamo anticipato nell'ultimo aggiornamento e così è. L'Arezzo resta a Mauro Ferretti, niente cessione del club nonostante la trattativa fosse in fase avanzata. Troppo lunghi i tempi tecnici che avrebbero portato alla creazione di una società ad hoc che avrebbe permesso ai due imprenditori interessati all'Arezzo di poter rilevare le quote di Programma Mutuo. Tempi lunghi e scadenze all'orizzonte per essere precisi hanno impedito di arrivare alla fumata bianca. Già perchè entro il 30 giugno serviranno 60mila euro per l'iscrizione e altri 350mila (fideiussione). Nulla da fare quindi per i due imprenditori, uno operativo nel settore dello smaltimento rifiuti e uno in rappresentanza di Clouditalia, rappresentati da Dario Pasquariello. Se nel primo pomeriggio sembrava possibile un eventuale stop della trattativa con probabile nuovo colloquio nei prossimi mesi adesso è certo che la trattativa è definitivamente saltata. Non ci sarà un secondo tempo almeno con questi acquirenti. L'Arezzo resta a Ferretti che fin da oggi dovrà programmare almeno il prossimo futuro.

Ore 14,29 - La trattativa per la cessione dell'Arezzo è congelata ma potrebbe riprendere più avanti. Non ci sarebbero i tempi tecnici per concludere il passaggio del pacchetto di maggioranza dalle mani del presidente Mauro Ferretti ai nuovi acquirenti (tra cui ci sarebbe anche Clouditalia). Nell'incontro con la stampa fissato per domattina, il presidente fornirà i dettagli circa il futuro della società amaranto.

Cessione dell'Arezzo, c'è Clouditalia nella trattativa

Ci sarebbe l'azienda aretina di telecomunicazioni Clouditalia nella trattativa per l'acquisto dell'Arezzo, il cui pacchetto di maggioranza è al momento controllato dall'attuale presidente, l'imprenditore romano Mauro Ferretti.

Nei giorni scorsi Ferretti aveva annunciato l'esistenza di una trattativa in corso, ma non erano stati forniti dettagli sull'identità dei potenziali acquirenti.

Si era parlato di imprenditori romani e aretini, era spuntato anche il nome dell'attuale patron della Sampdoria, Massimo Ferrero.

L'unico personaggio su cui si sono finora accesi i riflettori Dario Pasquariello, 62enne ex presidente del Savoia in serie D, che ricoprirebbe il ruolo di mediatore nell'operazione di cessione tra Ferretti e la controparte (tra cui figurerebbe Clouditalia).

Le parti hanno in calendario altri incontri, il closing è atteso per le prossime ore, con la cessione del 99% delle quote dell'Us Arezzo, ora in mano alla Programma Mutuo Srl. Dovesse sfumare questa opzione, l'Arezzo rimarrebbe a Ferretti: tertium non datur. Ma intanto domattina ci sarà una conferenza stampa allo stadio “Città di Arezzo”.

Clouditalia è l'azienda di telecomunicazioni che ha rilevato un ramo di Eutelia dopo il crac, la sede è in via Calamandrei. Nata esattamente 5 anni fa, nel giugno 2012, conta su tre data center, l'ultimo è stato aperto lo scorso dicembre a Milano e si aggiunge a quelli di Arezzo e Roma. E' specializzata nei servizi cloud e conta su 15mila chilometri di rete in fibra ottica.

Foto: la sede di Clouditalia in via Calamandrei ad Arezzo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento