Calcio

Pianese-Arezzo verso l'anticipo. Così Il Cavallino non si scontra con la Giostra

La seconda giornata è fissata per il primo settembre, proprio quando ad Arezzo si correrà la Giostra del Saracino

Lo stadio di Grosseto

La data cerchiata in rosso è quella del 1° settembre. La prima domenica di settembre, quella della Giostra del Saracino e che il calendario della serie C indica come la seconda giornata di campionato. L'Arezzo il 25 agosto esordirà con il Lecco in casa e una settimana dopo andrà a fare visita alla neopromossa Pianese. Una sfida che torna a distanza di anni dall'ultimo incrocio in serie D.
Una trasferta tra le più agevoli dell'intera stagione che richiamerà un gran numero di tifosi allo stadio Zecchini di Grosseto.

Stadi e medie spettatori: oltre 12mila km di viaggi per l'Arezzo

L'impianto di Piancastagnaio è al momento al centro di una serie di interventi di restyling per rispettare le norme della Lega Pro. Da qui il trasferimento in riva al Tirreno, sul campo che negli ultimi mesi è stato al centro di una serie di lavori da parte dell'azienda aretina Green Grass per quanto riguarda il manto erboso.

Il calendario dell'Arezzo

La Pianese è consapevole, grazie anche alla presenza nei quadri dirigenziali dell'aretino Alessandro Badii, quanto sia importante e sentita la Giostra. I bianconeri puntando ad avere il maggior numero possibile di spettatori nel settore ospiti non hanno problemi nel concedere l'anticipo al sabato, 31 agosto.
Meglio di certo del posticipo al lunedì che giocando in notturna potrebbe scoraggiare alcuni. L'anticipo, in un orario tardo pomeridiano, sarebbe di certo l'ideale per accontare le esigenze dei tifosi amaranto che eviteranno così di scegliere tra Arezzo e Giostra.

Ubi Banca possibile sponsor

L'istituto di credito che ha rilevato Banca Etruria potrebbe essere il prossimo sponsor dell'Arezzo. I contatti sono avviati e Ubi, già sponsor del settore giovanile nella passata stagione, potrebbe aumentare il suo raggio d'azione andando a coprire lo spazio pubblicitario sul petto della prima squadra. Maggiori notizie arriveranno nei prossimi giorni. Una notizia che era nell'aria, anche ancora si tratta di una ipotesi, complice anche l'avvicendamento già annunciato con i marchi Chimet e UnoAerre della famiglia Squarcialupi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianese-Arezzo verso l'anticipo. Così Il Cavallino non si scontra con la Giostra

ArezzoNotizie è in caricamento