Baldaccio Bruni raggiunta nel finale dal Grassina. Termina 1-1 la sfida giocata al Saverio Zanchi

La Baldaccio Bruni Anghiari ha pareggiato 1-1 in casa contro il Grassina nella 9° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e con il punto conquistato nel turno infrasettimanale è salita a quota 10 punti in classifica. I biancoverdi...

Baldaccio - Grassina foto 1

La Baldaccio Bruni Anghiari ha pareggiato 1-1 in casa contro il Grassina nella 9° giornata del campionato di Eccellenza Toscana Girone B e con il punto conquistato nel turno infrasettimanale è salita a quota 10 punti in classifica. I biancoverdi hanno sbloccato il risultato in avvio grazie al rigore trasformato da Terzi, ma all’89’ sono stati raggiunti dagli ospiti che hanno capitalizzato la punizione di Pietro Bruni. Punteggio giusto per ciò che si è visto nei 90’ anche se per il team anghiarese resta il rammarico di aver incassato il gol in “dirittura di arrivo”. La Baldaccio è tornata a muovere la classifica dopo i ko patiti con Sinalunghese e Castiglionese, ma ha dovuto rimandare ancora l’appuntamento con una vittoria che manca ormai dal 24 settembre e negli ultimi 6 match disputati ha collezionato appena 4 punti. Un buon primo tempo e il vantaggio acquisito in avvio non sono bastati per portare a casa l’intera posta in palio. Il Grassina ha realizzato il gol del pari conquistando un punto prezioso, ma meritato e sfruttando al meglio l’episodio giusto è salito a quota 13 punti confermandosi compagine di qualità, soprattutto in fase di palleggio. Il team di mister Benedetti tornerà in campo domenica 5 novembre nella trasferta con il Badesse.

La cronaca di Baldaccio – Grassina

Mister Benedetti deve rinunciare agli infortunati Bonci e D’Urso (frattura alla tibia per lui nella gara giocata domenica contro la Castiglionese), ma recupera Angiolucci e non cambia il 4-3-3 di partenza. Giovagnoli tra i pali, Vicidomini, Angiolucci, Rosati e Poponcini in difesa, De Carlo, Bruni e Massaccesi in mediana, Seno e Quadroni in avanti a sostegno del centravanti Terzi. Mister Castorina in attacco si affida a Cragno assistito da Mazzanti, Bellini e Pietro Bruni.

La Baldaccio parte forte e al 5’ si rende pericolosa con la conclusione di poco fuori di Terzi dopo un preciso assist di Seno. Il positivo approccio del team anghiarese viene premiato all’8’ quando Quadroni, servito dalla intuizione di Seno, si libera sterzando bene sullo stretto e costringendo il diretto marcatore al fallo da rigore. Sul dischetto si presenta Terzi che con freddezza batte Carlucci realizzando il gol del vantaggio biancoverde. Il Grassina reagisce al 15’ con la punizione di Bruni alzata sopra la traversa dall’attento Giovagnoli. Ospiti di nuovo pericolosi al 27’ con il velenoso diagonale dal limite di Mazzanti che esce di poco rispetto al secondo palo. La squadra di mister Castorina alza il suo raggio d’azione, ma Rosati e compagni gestiscono con ordine e chiudono bene ogni spazio. Negli ultimi minuti del primo tempo non si registrano altre occasioni da rete ed all’intervallo il risultato è di 1-0 in favore della Baldaccio.

Nella ripresa le due formazioni rientrano in campo con gli stessi effettivi. Il Grassina prova a fare la partita e il 4-3-3 della Baldaccio diventa sempre più spesso un 4-1-4-1 con Bruni a protezione del pacchetto arretrato. I biancoverdi gestiscono con ordine il vantaggio e la pressione ospite senza correre eccessivi rischi. Cinque i cambi nei minuti iniziali della ripresa: tra gli anghiaresi Fabianelli, Ricci e Aquilini per De Carlo, Seno e per l’infortunato Angiolucci, nel team fiorentino Baccini e Berti per Maccari e per l’infortunato Bellini. La prima chance della ripresa arriva al 24’ ed è per la Baldaccio con il tiro fuori misura di Quadroni. 2’ più tardi dalla parte opposta ci prova Alderighi con una conclusione da fuori che termina alta. Al 28’ spettacolare tiro dalla distanza di Terzi che va ad infrangersi sulla traversa a Carlucci battuto. Nonostante il forcing del Grassina la Baldaccio sembra in controllo, ma al 44’ ecco l’episodio che cambia la storia del match. A fissare il risultato sul definitivo 1-1 è la punizione di Pietro Bruni che si infila alle spalle di Giovagnoli. Nel finale la squadra di casa resta addirittura in dieci per il doppio giallo rimediato da Stefano Bruni, ma riesce comunque a resistere a non concedere altre occasioni al Grassina. Il triplice fischio pone fine al match e sancisce la parità.

Le reazioni di mister Benedetti

Rammaricato per il pareggio maturato nel finale l’allenatore biancoverde Andrea Benedetti. “Peccato perché dopo un ottimo primo tempo nella ripresa ci siamo invece abbassati troppo ed abbiamo lasciato l’iniziativa in mano al Grassina. Ci siamo sempre difesi bene e non abbiamo concesso occasioni, però in quelle situazioni lì basta un episodio, così come poi è stato, per rimettere tutto in discussione. Dovevamo essere più bravi nella gestione del pallone e nel guadagnare campo. Dispiace perché l’approccio alla partita era stato convincente e perché volevamo ritrovare il successo. L’attuale rendimento è al di sotto delle nostre potenzialità e pur senza perdere la giusta tranquillità sappiamo di dover fare di più. Oggi si sono visti dei miglioramenti rispetto alle ultime partite, ma non siamo soddisfatti e dobbiamo evitare di commettere quegli errori che poi, così come è accaduto oggi, pregiudicano tutto”.

Il tabellino del match

BALDACCIO BRUNI – GRASSINA 1-1

BALDACCIO BRUNI ANGHIARI: Giovagnoli, Vicidomini, Poponcini, Angiolucci (Aquilini 66’), Rosati, S. Bruni, De Carlo (Ricci 64’), Massaccesi (Zurli 78’), Terzi, Quadroni, Seno (Fabianelli 64’).

A disposizione: Piccini, De Luca, Bruschi.

All. Andrea Benedetti.

GRASSINA: Carlucci, Stella, Alderighi, Maccari (Baccini 62’), Fani, Nencioli, Bencini, Mazzanti, Cragno, Bellini (Berti 54’), P. Bruni.

A disposizione: Cecchi, Andorlini, Amoddio, Bambi, Caschetto.

All. Roberto Castorina.

Arbitro: Simone D’Incecco di Perugia. Assistenti. Lucio Magherini di Prato e Andrea Callari di Piombino.

RETI: Terzi (B) all’8’su rigore, P. Bruni (G) all’89’.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Note. Espulso S. Bruni (B) al 91’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Terzi, Zurli, Mazzanti, Baccini. Angoli: 1-5. Recupero: 1’+6’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento