Politica

Il voto in Toscana e Arezzo: affluenza mai così bassa dal dopo guerra. Pd in perdita, Centrodestra in ascesa, stabile M5S

Mai dal dopo guerra ad oggi la Toscana aveva registrato una partecipazione così scarsa. Il dato è quello riguardante l'affluenza alle urne nell'ultima tornata elettorale, quella che ha chiamato tutto il Paese a scegliere il nuovo Governo. Gli...

elezioni-senato

Mai dal dopo guerra ad oggi la Toscana aveva registrato una partecipazione così scarsa.

Il dato è quello riguardante l'affluenza alle urne nell'ultima tornata elettorale, quella che ha chiamato tutto il Paese a scegliere il nuovo Governo. Gli aventi diritto che si sono presentati sono stati in tutta la Toscana il 77,4 per cento mentre, nella sola provincia di Arezzo, l'affluenza finale ha contato qualche punto percentuale in più (78,65%).

Una stima, quella locale, abbastanza vicina al risultato ottenuto nel 2013 quando alle urne andò l'80,27% degli aventi diritto ma che comunque conta una fetta inferiore di elettori.

Particolarmente significativo è anche l'andamento del voto. Le preferenze espresse dai singoli elettori infatti sono quasi del tutto ribaltate. Unica costante, sempre per quello che concerne il territorio provinciale, le percentuali del Movimento Cinque Stelle che dal 2013 al 2018 sono rimaste praticamente invariate.

Ma veniamo alle cifre. Il Pd cala del 7,85% (7,83% in tutta la Toscana).

I voti espressi all'uninominale sono stati 43.524 mentre nel collegio Toscana 4 proporzionale (che comprendere Arezzo, Siena e Grosseto) il totale è di 125.702. Nel 2013 invece 59.683 voti all'uninominale e 174.769.

Il Centro Destra è in netta ascensione.

Nel 2013 i voti espresso per l'uninominale furono 36.963 e 109.554 nel collegio plurinominale. A distanza di cinque anni da quel risultato il 2018 ha visto 55.333 voti espressi nell'uninominale e 160.605 al plurinominale. L'incremento complessivo è stato del 13,49% (+1182% in tutta la regione). Stabile il Movimento Cinque Stelle che ha perso qualche voto ma di fatto ha mantenuto costante la propria presenza sia nel territorio aretino che toscano.

Nel 2013 i voti erano stati 41.349 e 123.614 mentre, nel 2018 le cifre per l'uninominale e plurinominale sono state 38.126 e 111.197 con una decrescita del 0,54% (in tutta la Toscana la cifra cala dello 0,54%).

Fonte dati: Il voto in Toscana (Regione Toscana)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il voto in Toscana e Arezzo: affluenza mai così bassa dal dopo guerra. Pd in perdita, Centrodestra in ascesa, stabile M5S

ArezzoNotizie è in caricamento