rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Politica

Elezioni Provincia. Marcelli: "Polcri? Caro amico ma non è il candidato della Valtiberina"

La sfida elettorale tra Alessandro Polcri e Silvia Chiassai Martini per la poltrona di presidente della provincia è appena cominciata ma non si sono fatte attendere le reazioni

“Sono dispiaciuta ma, indipendentemente dal mio avversario, affronterò questa sfida al massimo”. La corsa bis in Provincia, per Silvia Chiassai Martini, è iniziata da qualche settimana e, nonostante Lega, FdI e Forza Italia l’abbiano indicata come propria candidata, dalle frange più civiche del centrodestra è spuntata la candidatura di Alessandro Polcri che ha deciso di proporsi come alternativa alla sindaca di Montevarchi. Una sfida che ha suscitato da subito durissime reazioni da parte di Fratelli d’Italia che nel sostenere come “il sindaco di Anghiari ha tradito i suoi elettori” lo hanno invitato a dimettersi dal suo ruolo amministrativo.

“Affronto questa avventura grande entusiasmo - ha specificato Silvia Chiassai Martini - Quattro anni fa quanto sono stata eletta per la prima volta sembrava un risultato impossibile da raggiungere. Adesso invece sono convinta che sia necessario mettermi di nuovo a disposizione per terminare quello che ho avviato. Nei prossimi giorni incontrerò i colleghi dei territori e i consiglieri comunali. A loro darò conto del lavoro svolto, di quello in fase di realizzazione e del rimanente da programmare”. E la sfida contro Polcri? “Mi dispiace perché lui è un sindaco come lo sono io e mi chiedo come sia stato possibile che abbia scelto di candidarsi facendosi sostenere dall’opposizione (centrosinistra ndr). In considerazione di questo aspetto e del fatto che è stato rieletto come me un anno fa, mi domandato come possa spiegare ai suoi concittadini questa scelta politica. Per quanto mi riguarda andrò avanti per la mia strada facendo quello che era nei miei piani indipendentemente dall’avversario”.

Tra i più fieri sostenitori del Chiassai Martini bis c’è il sindaco di Pieve Santo Stefano. Claudio Marcelli ha fatto sapere di essere pronto a votare “convintamente Silvia Chiassai e, sono dispiaciuto, non un caro amico come Alessandro Polcri” poiché "non è il candidato della Valtiberina". “Nella scelta del mio collega di Anghiari - spiega Marcelli - vedo solo una volontà di personalismo. Se consideriamo quelli che sono i compiti attuali che deve ricoprire la Provincia, edilizia scolastica e manutenzione stradale, non posso che dirmi soddisfatto dell’amministrazione uscente. Anche durante il periodo pandemico abbiamo trovato in questo ente un punto di riferimento dove siamo stati accolti e supportati. Credo che oggi più che mai ci sia bisogni di persone che fanno e non che parlano”.

L'intervista a Chiassai Martini e Marcelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Provincia. Marcelli: "Polcri? Caro amico ma non è il candidato della Valtiberina"

ArezzoNotizie è in caricamento