Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Scuola

"Il green pass? Qualche chiarimento iniziale, poi tutto in regola". Le due presidi che raccontano l'avvio della scuola ad Arezzo

Tutti in presenza, con l'obiettivo di restarci e poi la nuova piattaforma di controllo dei green pass. Ecco come è andato il primo giorno di scuola secondo il racconto delle dirigenti scolastiche Monica Cicalini e Virginia Palladino

Tutti a scuola in presenza, con l'obiettivo di starci tutto l'anno. Il primo giorno è filato via con orari ridotti, grandi accoglienze, controllo preventivo del green pass per il personale. Al centro di tutta l'organizzazione ci sono i dirigenti scolastici che hanno rimesso in moto la macchina dal primo di settembre. Le due settimane in attesa che arrivassero i ragazzi in classe sono state fondamentali per mettere a regime proprio il nuovo meccanismo di controllo del green pass con la piattaforma messa a disposizione dal ministero che incrocia i dati della Asl con quelli del Miur senza violare la privacy e senza accumulare dati sensibili. 

Raggiungerne alcuni telefonicamente non è stato facile, fagocitati da uno dei giorni più frenetici. Anche per loro è stato un avvio emozionante. Si capisce dalle parole con cui raccontano la prima campanella che ha suonato.

"E' stato bello, devo dire, siamo felici. Ho la finestra aperta sul cortile e sento i ragazzi dello sportivo che giocano a pallone" ha raccontato la dirigente Monica Cicalini che da anno scorso dirige il Liceo Redi di Arezzo. "C'è grande vivacità. Questa mattina (ieri ndr) c'è stato il momento emozionante dell'accoglienza dei ragazzi delle prime con i tutor, studenti più grandi che sono stati preparati per l'occasione. E' stato commovente. Per il resto non abbiamo avuto nessuna problematica, abbiamo 12 classi nella succursale in virtù dell'aumento dlle iscrizioni."

E il Green Pass? "E' stato un ingresso graduale dal 1 di settembre e questo ci ha permesso di avere tutti in regola questa mattina, la piattaforma del ministero funziona bene. In alcuni casi, con i prof nuovi, con gli esterni che entrano controlliamo il green pass personalmente con l'app."

Rispetto ad anno scorso? "Come nel settembre 2020 siamo tutti a scuola, ma la differenza la fa la nostra speranza di restare sempre in presenza."

Tra coloro che si occupano dei più giovani c'è Virginia Palladino dirigente dell'Istituto Comprensivo Margaritone che in tutto ha 1260 tra bambini e ragazzi dai 3 ai 14 anni circa.

"Il primo giorno è andato benissimo e ho visto ragazzi molto contenti di venire a scuola, noi gli abbiamo riservato una bella accoglienza. Abbiamo informato tutti sui protocolli di entrata, gli schemi di orari e ingressi in base ai colori e comunque devo dire che non abbiamo grossi problemi di capienza in questa scuola."

Il plesso è la sede centrale anche di altre scuole come Palazzo del Pero, Staggiano, Santa Firmina e Matrignano. Il controllo del Green pass è avvenuto in duplice modalità: "La mattina presto controllo la piattaforma del ministero e viene riaperta anche più tardi perché potrebbe avvenire che qualche semaforo verde diventi rosso nel corso della mattinata oppure viceversa. A questo aggiungiamo un controllo fatto tramite l'app con la certificaizone verde che viene mostrata personalmente, anche man mano che entrano i docenti. Da questo punto di vista, è andato tutto bene, certo è che nei primi giorni abbiamo dialogato molto per far comprendere la situazione, c'è stato bisogno di qualche chiarimento che ci ha permesso di arrivare alla prima campanella con tranquillità."

Come raccontato ieri, da segnalare resta solo la presenza di attivisti contro la vaccinazione in piazza amintore Fanfani di fronte all'ingresso della scuola secondaria di primo grado Cesalpino e di contro il camper dei vaccini della Asl nel parcheggio del Rossellino proprio per sensibilizzare famiglie e giovani sopra i dodici anni di quanto sia importante aderire a questa campagna di massa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il green pass? Qualche chiarimento iniziale, poi tutto in regola". Le due presidi che raccontano l'avvio della scuola ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento