Martedì, 15 Giugno 2021
Eventi

Un nuovo corso di chitarra blues da Proxima Music

Il docente Fabio Roveri proporrà un percorso tra i suoni e gli autori del noto genere statunitense. Dalle origini afroamericane alle evoluzioni del ‘900: le lezioni sono aperte a principianti e ad esperti

Un corso di chitarra blues da Proxima Music. La scuola aretina ha rinnovato il proprio impegno nell’insegnamento della musica in tutte le sue forme e, tra le novità al via nel 2021, ha previsto uno specifico percorso dedicato allo studio dei suoni e degli autori del noto genere statunitense. Dalle origini afroamericane alle evoluzioni vissute nello scorso secolo, fino alle influenze su altri stili: le lezioni di chitarra blues proporranno un viaggio nel ‘900 tenuto dall’esperienza di Fabio Roveri, musicista e docente di chitarra con un ricco curriculum artistico in Italia e all’estero.

Il corso è aperto a principianti ai primi accordi o a chitarristi esperti intenzionati a vivere un’interessante specializzazione nel blues, a cui sarà proposto un percorso completo che partirà dalla scoperta delle battute tipiche del genere per spaziare poi tra le armonie, gli arrangiamenti e i ritmi di alcuni dei brani più noti della storia. Una particolare attenzione sarà orientata anche verso le dinamiche di gruppo, per riuscire ad integrare il suono della chitarra ad altri strumenti e per ottenere le migliori prestazioni in una dimensione collettiva. "L’impegno di Proxima Music - commenta Roveri, - è a diversificare la propria offerta formativa, proponendo percorsi variegati tra strumenti e generi diversi per arricchire il panorama musicale locale e per assecondare le esigenze di ogni musicista. La chitarra blues fornirà un’esperienza creativa e stimolante, tra elementi teorici e tecnici, con un approccio semplice e naturale che si presta sia per principianti che per esperti".

Il corso di chitarra blues integra la proposta didattica di Proxima Music che comprende l’insegnamento del canto e di strumenti a corda, a fiato, a tastiera, a percussione e elettrici, facendo affidamento sulle competenze di circa trenta docenti. Questa varietà didattica permette di assecondare ogni esigenza con una proposta che parte dai percorsi di avviamento alla prime note per bambini dai sei anni, per ragazzi e per adulti, e che arriva fino alla specializzazione per un eventuale ingresso in Conservatorio. Le lezioni sono ospitate dalla nuova sede in via Severi che, inaugurata lo scorso settembre, ha permesso a Proxima Music di portare avanti l’attività in sicurezza anche nell’attuale situazione di emergenza sanitaria, con sei grandi stanze dove vengono mantenute le adeguate distante interpersonali, con la presenza di pannelli trasparenti in plexiglas tra allievi e docenti, con un’areazione e con una sanificazione costante nel rispetto del protocollo nazionale. Per ulteriori informazioni o per prenotare una lezione di prova è possibile contattare direttamente la scuola con una mail a info@proximamusic.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nuovo corso di chitarra blues da Proxima Music

ArezzoNotizie è in caricamento