rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Montevarchi

Molestatore seriale: emergono casi passati e scattano altre denunce

I carabinieri sono a caccia dell'uomo: un giovane di circa 30 anni che colpisce nelle cittadine del Valdarno e prende di mira le trentenni. Chiede un'informazione e poi mostra video porno

I casi si moltiplicano: da quando le imprese del molestatore seriale, che avvicina donne mostrando loro video porno, sono venute alla luce, gli inquirenti non hanno mai fermato le ricerche. Sono i militari della compagnia di San Giovanni Valdarno, guidati dal comandante David Millul, a condurre le indagini. In un caso sono intervenuti sul posto, ma l'uomo si sarebbe allontanato velocemente. Adesso stanno cercando di ricostruire i movimenti dell'uomo, facendo emergere anche casi avvenuti in passato. Dove colpisce? Quando? Chi sono le vittime preferite? Uno schema ben preciso nelle scorse settimane non era ancora emerso. Ma le denunce iniziano a lievitare. Ovviamente ogni testimonianza può essere un contributo importante nell'individuazione dell'autore del gesto.

Come aveva raccontato una vittima ad Arezzo Notizie, il modus operandi sarebbe sempre il solito: "Con modi educati finge di chiedere un'informazione: in particolare dice di cercare una palestra per esercitarsi nelle arti marziali. Poi però con la scusa aiutarlo a trovare la strada, mostra il suo telefono sul quale parte la riproduzione di un video hard, violento". La signora raccontò di essere rimasta choccata e di esseresi subito allontanata. E non poteva fare a meno di chiedersi: "Ma se si fosse trattato di una ragazzina? Cosa sarebbe successo?". 

L'identikit del molestatore

Dopo che la notizia si è diffusa, alcune donne che si dicono vittime del molestatore (tutte tra i trenta e i quaranta anni), si sono ritrovate nei commenti sui social e hanno stilato una sorta di identikit. "Si tratta di un giovane di circa 30 anni, senza nessun accento straniero e senza particolari inflessioni dialettali, alto circa 1 metro 85, che indossa sempre la mascherina chirurgica".  

Resta dunque l'appello all'attenzione e la raccomandazione di chiamare il numero di emergenza 112 in caso si verificasse un episodio del genere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestatore seriale: emergono casi passati e scattano altre denunce

ArezzoNotizie è in caricamento