rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca Montevarchi / SP16, 1111

Molesta donne mostrando video porno, nuovo caso: l'intervento dei carabinieri e le ricerche. E' caccia all'uomo

I militari hanno diramato l'identikit a tutti gli equipaggi che operano nel Valdarno. L'ultimo caso è avvenuto a Montevarchi: una donna ha chiamato le forze dell'ordine e sono partite le ricerche

Il molestatore con il cellulare ha colpito ancora. Un'altra donna è stata avvicinata e questa volta sono accorsi sul posto i Carabinieri. L'episodio è avvenuto ieri mattina, poco dopo le 8 a Montevarchi. La donna si trovava in piazza Garibaldi quando sarebbe stata avvicinata con un espediente da un giovane che, con tono gentile e modi educati, le avrebbe chiesto un'informazione. Come accaduto in precedenza, il giovane (trenenne, presumibilmente italiano, alto e con una mascherina calata sul volto), avrebbe mostrato il proprio smartphone alla donna. Sullo schermo però sarebbe stato in riproduzione un video hard. 

La donna ha chiamato i carabinieri e nel frattempo il ragazzo si sarebbe allontanato in direzione Pestello.  Data la delicatezza della vicenda narrata, sul posto è stata inviata una pattuglia in servizio esterno. L’Aliquota Radiomobile in pochi istanti è giunta sul luogo della segnalazione. I militari hanno così raccolto informazioni dalla donna che li aveva chiamati e da alcuni testimoni: è stato ricostruito così quanto accaduto.

Il copione ricalca quanto raccontato alcuni giorni fa ad Arezzo Notizie da una delle vittime: molestata sul Lungarno di San Giovanni, la donna aveva lanciato un appello sui social. E' emersa così, commento dopo commento, una serie di episodi. Nei giorni scorsi, un ulteriore caso si sarebbe verificato a San Giovanni Valdarno. Le vittime del molestatore a questo punto sarebbero almeno una decina.  

Solitamente l'uomo avvicina donne tra i 30 e i 40 anni, sole, che si trovano sia in luoghi poco frequentati sia in zone dove invece ci sono molte persone. Ad esempio due donne hanno raccontato di essere state approcciate di fronte ad un supermercato a Montevarchi. 

Intanto i Carabinieri hanno diramato la descrizione del presunto molestatore a tutti gli equipaggi sul territorio. In queste ore le ricerche hanno dato esito negativo. Ma le forze dell'ordine non demordono: adesso è caccia all'uomo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta donne mostrando video porno, nuovo caso: l'intervento dei carabinieri e le ricerche. E' caccia all'uomo

ArezzoNotizie è in caricamento