Cronaca

Un solo nuovo caso nell'Aretino, mea culpa della Asl: "Non sono 5. Errore nostro, ci scusiamo per l'allarmismo generato"

Rettifica dell'Azienda sanitaria Toscana Sud Est sull'errata comunicazione del numero dei tamponi positivi. L'unica variazione riguarda una donna aretina di 92 anni. Nessun caso a Sansepolcro

Un solo caso in più rispetto alla giornata di ieri. La Asl Toscana Sud Est corregge il tiro sul numero di tamponi positivi in provncia di Arezzo. "Ci scusiamo per l'allarmismo generato". Quindi, rispetto ai tredici casi accertati fino alla giornata di ieri, lunedì 9 marzo, c'è un solo nuovo caso, specifica la Asl, quello di una donna di 92 anni, ricoverata in malattie infettive all'ospedale di Arezzo. E non cinque come erroneamente comunicato intorno alle 14.

In riferimento ai casi comunicati questa mattina, l'Azienda Usl Toscana sud est comunica che, per un problema tecnico, sono stati dati come positivi alcuni tamponi ancora in fase d’esecuzione. Pertanto, per la provincia di Arezzo risulta positivo accertato un solo caso in più rispetto alla giornata di ieri ed è nel Comune di Arezzo. Dunque per oggi, al momento, a Loro Ciuffenna, Sansepolcro e Bibbiena non ci sono casi. L’unico caso in più nel comune di Arezzo, riguarda la donna di 92 anni, ricoverata inizialmente presso l’OBI del San Donato e che attualmente si trova al reparto di Malattie Infettive. Tutti gli operatori indossavano i Dpi (dispositivi di protezione individuale, le mascherine), nessuno di questi è in isolamento. Presente la figlia della signora anch’essa munita di Dpi. Anche a quest’ultima è stato effettuato il tampone. Attualmente sia la signora che la figlia sono in isolamento. L’Azienda si scusa con la comunità e con i sindaci per l’allarmismo che i nuovi casi possono aver generato.

Il malumore dei sindaci

Erano filtrate, inizialmente, anche indiscrezioni su Bibbiena, smentite dal primo cittadino Vagnoli. Per quel che riguarda Sansepolcro, arriva la smentita del sindaco Cornioli:

"Si è trattato di un errore da parte della Asl: non c'è alcun caso positivo al Coronavirus a Sansepolcro. Volevamo aspettare che fosse l'Azienda Sanitaria a fare la smentita, visto che le informazioni  ufficiali sono state fornite da loro, sia alla stampa che ai sindaci, all'ora di pranzo. Ma giunti a questo momento della giornata, nel rispetto dei ruoli ma soprattutto nel rispetto della cittadinanza, devo tranquillizzare la popolazione. Il caso positivo comunicato questa mattina non c'è: la persona in questione è stata sottoposta a tampone, il cui risultato non è ancora pronto. Non metto a repentaglio la mia credibilità per errori altrui, pur comprendendo che il sistema sanitario sia sotto pressione. A nome della comunità di Sansepolcro, accettiamo le scuse dell'Azienda Sanitaria e andiamo avanti, tutti uniti, nella lotta al Coronavirus".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un solo nuovo caso nell'Aretino, mea culpa della Asl: "Non sono 5. Errore nostro, ci scusiamo per l'allarmismo generato"

ArezzoNotizie è in caricamento