Securpol adesso ha un nuovo proprietario: Sicuritalia. "Salvati numerosi posti di lavoro"

Il presidente e ad Lorenzo Manca: "Sono contento di aver concluso questa operazione e di aver potuto salvare il posto di lavoro a tante persone"

Sicuritalia, primo gruppo italiano nel settore della sicurezza, acquisisce la Securpol di Arezzo, garantendo la salvaguardia occupazionale.

Così finisce dopo più di due anni una situazione sempre più difficile per l'azienda che era in amministrazione straordinaria dall'ottobre 2017, quando è stata dichiarata insolvente. Nel luglio del 2018 sono stati riconosciuti dal Tribunale di Civitavecchia 150 milioni di debiti verso dipendenti, fornitori e fisco, mentre il debito bancario era praticamente nullo.

Negli ultimi mesi erano arrivate a 35 le manifestazioni d'interesse per gli asset di Securpol al commissario straordinario Italo Soncini, nominato a fine 2017 per mantendere l'azienda in continuità fino al momento della cessione.

Securpol: verso la cessione ad un nuovo acquirente. Dai sindacati: "Crisi dovuta a concorrenza sleale, ma adesso guardiamo al futuro"
 

Oggi, il gruppo guidato da Lorenzo Manca, che con la recente acquisizione di IVRI ha dato vita al polo italiano della sicurezza con 15mila dipendenti e 650 milioni di fatturato, garantisce la perfetta integrazione della società acquisita con l’organizzazione e gli standard qualitativi di Sicuritalia, consolidando la propria presenza sul territorio di Arezzo.

"Proprio il fatto che l’azienda acquisita si sovrapponga perfettamente ad un’area geografica già presidiata dall’organizzazione operativa di Sicuritalia  - si legge in una nota dell'azienda -, che già lo scorso anno aveva acquisito la altrettanto storica Telecontrol di Arezzo, consente di offrire alla clientela una ancor maggiore capillarità nell’erogazione dei servizi, elemento basilare per garantire qualità".

“Sono contento di aver concluso questa operazione e di aver potuto salvare il posto di lavoro a tante persone, che in seno a Securpol hanno vissuto periodi difficili - ha dichiarato Lorenzo Manca, Presidente e AD del Gruppo Sicuritalia -. Un passo in più lungo il nostro percorso di crescita e di consolidamento della leadership sul territorio italiano. Mentre l'economia continua a vivere fasi di preoccupante incertezza. Sicuritalia prosegue nella realizzazione del suo piano di investimenti, costruendo nuove opportunità occupazionali e di business, con una crescita continua a doppia cifra da 25 anni.”

Chi è Sicuritalia

Il gruppo Sicuritalia è il leader in Italia nel settore della sicurezza, con 650 milioni di Euro di ricavi e 15.000 dipendenti. Attraverso sei divisioni: Vigilanza Privata, Servizi Fiduciari, Engineering Security Systems, Intelligence e Investigazioni, Travel Security, Cyber Security, offre una gamma di prodotti e servizi che rispondono in maniera integrata alla domanda di sicurezza espressa dal mercato, coniugando l’utilizzo di tecnologia, uomini ed ICT, per garantire la sicurezza dei propri clienti. Securitalia a più di 100.000 clienti, fra i quali, oltre a tanti privati e piccole aziende, annovera la maggior parte delle principali grandi aziende operanti in Italia nei settori industriale, bancario, commerciale e pubblico (Leonardo, Unicredit, Bnl, Carrefour, Telecom Italia, Esselunga, Vodafone, Fincantieri, Eni, Enel, ….).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto sotto la doccia

  • Da Arezzo al Grande Fratello: Jacopo Poponcini nella casa più spiata d’Italia

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Fa il pieno ma non riesce a pagare con la carta. Dice al benzinaio: "Stai sereno", poi scappa

  • Resta chiuso l'America Graffiti. Lavoratori in ansia

  • Si sposano e il marito si ammala: lei sperpera e poi lo lascia. Denunciata

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento