rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità

Sciopero dei treni per 24 ore, i convogli a rischio cancellazione

Di nuovo sciopero dei treni, con il rischio di numerosi disagi, sia per le lunghe che le brevi tratte. Lo stato di agitazione inizia alle 21 di oggi (23 giugno) per concludersi dopo 24 ore alle 21 del 24 giugno. Coinvolge il personale di...

Di nuovo sciopero dei treni, con il rischio di numerosi disagi, sia per le lunghe che le brevi tratte. Lo stato di agitazione inizia alle 21 di oggi (23 giugno) per concludersi dopo 24 ore alle 21 del 24 giugno. Coinvolge il personale di Trenitalia, di Ntv (che gestisce i treni Italo) e di Trenord (Lombardia). Alcune regioni sono escluse dallo sciopero (Lazio, Calabria e Sicilia) ma non la Toscana.

Lo sciopero è stato indetto da Usb Lavoro Privato, Cat e Cub Trasporti: tra i motivi ci sono la protesta contro la riforma pensionistica Fornero e la privatizzazione di parti del gruppo Fs. Per quanto riguarda Trenitalia, alcuni Frecciabianca e Intercity potrebbero essere cancellati o arrivare in ritardo, mentre gli utenti dei treni regionali saranno tutelati nelle fasce di garanzia con i servizi essenziali (dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21).
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni per 24 ore, i convogli a rischio cancellazione

ArezzoNotizie è in caricamento