Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità San Giovanni Valdarno

Emergenza Coronavirus: nasce un conto corrente per ricevere donazioni da cittadini e imprese

Il sindaco di San Giovanni Valdarno: "Uno strumento in più per affrontare l'emergenza sanitaria e sostenere chi si trova in difficoltà economiche"

Il comune di San Giovanni Valdarno istituisce un conto corrente per ricevere donazioni volontarie da parte di tutti i soggetti privati (cittadini, aziende, associazioni ecc.) al fine di contrastare l'emergenza Covid-19.

Tali contributi saranno utilizzati, insieme a quanto già stanziato nel fondo di solidarietà (“buoni spesa” e altri strumenti le cui modalità di utilizzo sono in via di definizione in queste ore), per affrontare l'emergenza sanitaria e sostenere chi si trova in difficoltà economiche.

"In molti in questi giorni ci hanno chiesto come poter offrire un aiuto - spiega il sindaco Valentina Vadi - e per questo abbiamo deciso di offrire questo strumento in più. Ringrazio da subito tutti quelli che vorranno contribuire. Siamo in un momento importante e la risposta che stiamo ricevendo dai nostri cittadini, nei comportamenti messi in atto, nel senso civico e nell'impegno della solidarietà mi inorgoglisce molto e ci dona grande speranza. Da parte nostra faremo di tutto per garantire la sicurezza dei nostri concittadini e non lasciare nessuno da solo, cercando di dare risposte a tutte le situazioni. Chi può aiutarci adesso lo faccia, attraverso questo nuovo conto corrente”.

L'Iban per le donazioni è IT63Y0103071600000001900211 - Banca Monte dei Paschi - Filiale di San Giovanni Valdarno - "Fondo emergenza Coronavus" - Causale: Emergenza Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Coronavirus: nasce un conto corrente per ricevere donazioni da cittadini e imprese

ArezzoNotizie è in caricamento