Attualità

I gelatieri prendono le distanze dal caso dell'ambulante alla Valle del Vingone

Il caso è stato segnalato alle autorità nella giornata di ieri

“Abbiamo appreso, durante il quotidiano aggiornamento del sindaco di Arezzo Alessandro Ghinelli, che un mezzo mobile proponeva il gelato lungo Via Valle del Vingone." Sul tema interviene Fabrizio Piervenanzi presidente dell’associazione gelatieri e della Federazione alimentazione di Confartigianato visto che stava creando occasione di contatti pericolosi e contravvenendo alle straordinarie norme vigenti, in tema di stop alle aperture e sicurezza sanitaria dei cittadini.

A questo proposito - continua Piervenanzi - in rappresentanza e a difesa delle nostre Imprese del settore che con senso di responsabilità e subendo pesanti danni economici, hanno chiuso addirittura prima che il Governo lo imponesse, nel dissociarci da tali comportamenti, chiediamo il puntuale rispetto delle regole suddette, senza eccezione alcuna”
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I gelatieri prendono le distanze dal caso dell'ambulante alla Valle del Vingone

ArezzoNotizie è in caricamento