menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pioggia di contributi per gli studi di microzonizzazione sismica: ecco i comuni che ne beneficeranno

Per quanto riguarda la provincia di Arezzo, arriveranno oltre 127mila euro per gli studi di micro zonazione sismica del territorio.

Oltre mezzo milione di euro per gli studi di microzionizzazione sismica dei centri urbani toscani. Stanziato con decreto della Regione Toscana, adesso è stato anche pubblicato anche l'esito dell'istruttoria delle domande degli enti locali per l'assegnazione delle risorse necessarie alla redazione di indagini e alla realizzazione delle analisi delle condizioni limite per l'emergenza. Si tratta di oltre 550mila euro che andranno a 36 Comuni toscani. In particolare, 317.500 euro andranno a 26 Comuni per gli studi di microzonazione di livello 2; 232mila euro andranno a 10 Comuni per studi di microzonazione di livello 3.

Per quanto riguarda la provincia di Arezzo, arriveranno oltre 127mila euro per gli studi di micro zonazione sismica del territorio.

“Con decreto dirigenziale – spiega la vicepresidente Lucia De Robertis – sono stati ripartiti oltre 550mila euro. In provincia di Arezzo i contributi sono stati riconosciuti ai comuni di Castiglion Fiorentino, Civitella in Val di Chiana,Lucignano, Sansepolcro, Monterchi, Chiusi della Verna e Bibbiena. L’entità dei singoli contributi è compresa fra un minimo di diecimila ad un massimo di ventiduemila euro, quale copertura del settantacinque per cento dei costi di realizzazione degli studi. Con questo ulteriore intervento si conferma la forte, costante attenzione che la Regione, in questa legislatura, sta dedicando al tema della sicurezza sismica. Un’attenzione che emerge soprattutto attraverso la scelta di fare una programmazione annuale degli studi e degli interventi, attraverso il documento annuale sulla sicurezza sismica, e l’erogazione di incentivi economici e sostegni tecnici ad enti locai e privati per migliorare la sicurezza del territorio e degli edifici. Un’attenzione di cui voglio ringraziare ancora l’Assessore Fratoni, che si è presa particolarmente a cuore questa tematica, così importante per buona parte del territorio della provincia di Arezzo”.

Nel dettaglio, al comune di Castiglion Fiorentino andranno 10mila 250 euro, a Civitella 17mila 250 euro, a Lucignano 14mila 250 euro, a Sansepolcro 20mila 250 euro, a Monterchi e Chiusi della Verna 22mila 250 euro e Bibbiena 20mila 250 euro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Anche a Monte San Savino si può firmare per la "Legge antifascista"

  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento