menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calenda sul Freccia Rossa che ha travolto il gregge: "Voglio alta velocità a prova di pecora"

Sarcasmo e rabbia per la lunga attesa.

Un'ora e mezzo bloccato sul Freccia Rossa che lunedì scorso ha travolto un gregge di pecore. L'ex ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda ha scritto un tweet sulla sua disavventura. Con sarcasmo, ma lamentandosi dell'attesa. 

L'incidente è avvenuto alle 13,45 a Rigutino. Subito dopo l'impatto, ha fatto sapere Ferrovie dello Stato, i passeggeri sono stati trasferiti su un altro convoglio. Ma sull'intera linea ad alta velocità Firenze Roma si registrarono ritardi enormi. 

"Pecora morta su binario alta velocità - ha scritto Calenda - Bloccati da un’ora e mezzo in treno. Al momento stiamo tornando indietro.Prospettive fosche. Pecora non T-Rex. Voglio alta velocità a prova di pecora".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    I 7 segnali della violenza psicologica nella vita di coppia

  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento