rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Sansepolcro Sansepolcro

Torneo di scacchi: vince il moldavo Ilia Martinovici

Dopo il successo, a Sansepolcro, già si pensa alla prossima edizione

C'era anche una scacchiera gigante che ha dato modo ai più piccoli di avvicinarsi a questo gioco in maniera divertente.

Un fine settimana intenso quello che ha visto arrivare a Sansepolcro appassionati degli scacchi provenienti da tutto il mondo. La prima edizione del “Trofeo Open Luca Pacioli” si è conclusa con successo dopo tre giorni di sana competizione, concentrazione e strategia. A primeggiare nella classifica generale del torneo è stato, come da pronostici, il maestro internazionale moldavo Ilia Martinovici, secondo posto un altro grande nome, quello di un altro maestro internazionale, il filippino Virgilio Vuelban, mentre terzo classificato è stato il maestro Alex Dobboletta.

finale-2

Nel silenzio del Palazzetto dello sport maestri e neofiti di ogni età si sono sfidati in 5 turni in questa prima edizione del torneo organizzato dal Circolo scacchistico aretino aretino in piena collaborazione con l’amministrazione comunale. L’assessore Valeria Noferi ha infatti fortemente sostenuto questo trofeo cercando di coinvolgere più realtà possibili della Valtiberina. In collaborazione con l’assessore alla cultura Francesca Mercati è stato possibile creare anche dei percorsi condivisi dando la possibilità ai giocatori e le loro famiglie di conoscere e godere anche della storia e la cultura della città grazie alle aperture straordinarie di Aboca Museum e del Museo civico che per l’occasione avevano allestito sale dedicate all’arte degli scacchi. Per tutta la durata del torneo le aziende di autotrasporti Meoni e Baschetti hanno messo a disposizione una navetta per accompagnare cittadini e giocatori da Porta Fiorentina al Palazzetto dello sport dando modo ad ognuno di vivere al meglio sia il torneo stesso che il centro della città.

giocatori-2

Nel pomeriggio di sabato sono stati molti i bambini che hanno animato la piazza e preso parte al piccolo torneo organizzato per i più grandi, mentre i piccolini hanno potuto giocare con la scacchiera gigante che ha dato loro modo di avvicinarsi a questo gioco in maniera divertente.

Ieri al termine dell’ultimo turno si sono svolte le premiazioni alla presenza, oltre che degli assessori comunali, anche del presidente del Circolo scacchistico aretino, Marco Viinicio Cutini, gli arbitri che hanno presieduto le gare e la presidente dell’Avis di Sansepolcro Silvia Nofri che ha consegnato il premio speciale Avis al giovanissimo giocatore Gabriele Lugaresi. Con grande soddisfazione il presidente Cutini e l’assessore Noferi hanno salutato i presenti dando un caloroso arrivederci al prossimo anno, con la promessa di organizzare una seconda edizione ancor più coinvolgente.

scacchi in piazza-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torneo di scacchi: vince il moldavo Ilia Martinovici

ArezzoNotizie è in caricamento