rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sansepolcro Sansepolcro

Casucci: “Ciclovia dei Due Mari, qual'è il cronoprogramma della realizzazione del percorso?”

Il consigliere regionale della Lega chiede spiegazioni

“Da tempo la Toscana ha deciso d’investire sulla mobilità ciclabile che ritiene non solo strategica per il turismo, ma pure un utile strumento per un diverso stile di vita, sostenibile e salutare. In quest’ottica dopo la Ciclovia del Sole, quella dell’Arno e la Tirrenica, ora tocca alla Due Mari che attraverserà le province di Grosseto, Siena ed Arezzo, collegandosi, poi, alla parte umbra, unendo, quindi, il Tirreno con l’Adriatico.”

Questo quanto afferma Marco Casucci, consigliere regionale della Lega che chiede spiegazioni: "L’ipotesi di tracciato per la provincia aretina interesserebbe, oltre che il comune capoluogo, anche Anghiari, Bucine, Monterchi e Sansepolcro, tenendo presente che, da Arezzo a Sansepolcro, si prevede, dove possibile, il recupero della linea ferroviaria dismessa Arezzo-Umbertide-Fossato di Vico. Su tale questione, dunque ho ritenuto fosse giusto predisporre un’interrogazione in cui chiedo di conoscere quale sia il cronoprogramma relativo alla parte della predetta opera che riguarda la provincia di Arezzo, per poi definire i fondamentali e successivi livelli di progettazione ed il naturale iter di realizzazione. L’amministrazione comunale aretina - conclude Marco Casucci - si è più volte ufficialmente attivata in merito, sia con sopralluoghi che con atti specifici e quindi riteniamo doveroso conoscere, a questo punto, dalla Regione, le tempistiche di effettiva realizzazione della predetta opera.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci: “Ciclovia dei Due Mari, qual'è il cronoprogramma della realizzazione del percorso?”

ArezzoNotizie è in caricamento