menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valtiberina, consegnati 3mila 470 euro buoni spesa Unicoop Firenze utilizzati da Caritas per le persone in difficoltà

Buoni spesa per chi ha perso il lavoro e improvvisamente si è trovato a dover ricorrere a Caritas per mettere in tavola un pasto per la famiglia. Sono quelli consegnati negli scorsi giorni a Sansepolcro dalla presidente della sezione soci Coop Valtiberina

Sono molto frequenti le richieste di aiuto di chi non ha le risorse per fare la spesa, dice Caritas, che ringrazia per il contributo della cooperativa: i 3.470 euro di buoni diventeranno a breve pacchi alimentari per i più poveri.

Buoni spesa per chi ha perso il lavoro e improvvisamente si è trovato a dover ricorrere a Caritas per mettere in tavola un pasto per la famiglia. Sono quelli consegnati negli scorsi giorni a Sansepolcro dalla presidente della sezione soci Coop Valtiberina Rita Chiasserini alla Caritas Interparrochiale Sansepolcro, per un ammontare di 3.470 euro. Il contributo rientra nella campagna di Unicoop Firenze "Nessuno Indietro", che si pone l'obiettivo di ridurre le disuguaglianze che stanno aumentando con la crisi economica e sanitaria.

"La consegna dei buoni spesa Unicoop Firenze è un aiuto concreto perché quei buoni si trasformeranno presto in pacchi di generi alimentari di prima necessità per chi non ha i soldi per fare la spesa, ma rappresenta anche un segnale di vicinanza a chi si trova in una situazione di disagio, povertà e spesso solitudine. Come sezione soci e come cooperativa noi ci siamo, perché da questa crisi si esce solo insieme, come comunità" afferma Rita Chiasserini, presidente sezione soci Coop Valtiberina."

Caritas interparrocchiale di Sansepolcro, attraverso Cristina Franceschini, responsabile, ringrazia Unicoop di Firenze e la sezione soci coop Valtiberina per la donazione dei buoni spesa del valore di 3.470 euro: "La collaborazione di Unicoop Firenze con Caritas locale dura da tempo. Fin dall’apertura del servizio nel 2013 Unicoop Firenze è sempre stata attenta alle esigenze delle famiglie che si rivolgono in Caritas, che vivono momenti di grande difficoltà. Dall’inizio dell’emergenza Covid-19 gli aiuti provenienti da Unicoop Firenze sono stati “la provvidenza” per fronteggiare le inevitabili conseguenti nuove richieste di aiuto alimentare. Grazie per la concreta collaborazione, che auspichiamo possa continuare in futuro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento