Sabato, 18 Settembre 2021
Cortona Cortona

Turismo a Cortona: oltre 126mila pernottamenti in sei mesi. Riconoscimenti e accordi con Tripadvisor e AirBnB

I dati sono quelli riguardanti i primi mesi del 2018 e recuperati dall'amministrazione comunale attraverso l'analisi della tassa di soggiorno.

Nei primi sei mesi dell'anno i prenottamenti a Cortona sono stati 126.894.
A contarli è il Comune stesso che rende note le prime stime riguardanti i mesi da gennaio a giugno del 2018 che vedono un incremento del 9,38 per cento rispetto al 2017.

Malgrado ancora le statistiche Istat non siano state rese ufficiali, l'amministrazione sulla base dei conteggi della tassa di soggiorno stila un primissimo bilancio di quelli che sono i numerisi.

I pernottamenti in più sono stati 5.664 e l'incremento degli incassi della tassa di soggiorno ha visto una crescita del 9,67%.
Destagionalizzati i flussi turistici che vedrebbero un concentramento maggiore di presente e arrivi durante le stagioni primaverili ed estive.
Nei mesi passati sono inoltre arrivati anche altri importanti riconoscimenti per la cittadina etrusca.
Tripadvisor ha conferito al capoluogo cortonese il merito di essere una delle mete più frequentate dai visitatori italiani e non.

Recensioni e accoglienza Cortona brilla in Toscana

Ma non è ancora tutto. L'altro riconoscimento che ha riguardato la cittadina è arrivato da AirBnB che l'ha indicata come la più accogliente di tutta Italia.

Lo scorso maggio infatti, duante il convegno “@ttrazione Toscana In Viaggio tra Turismo e Dintorni”, il sindaco Francesca Basanieri annunciò di aver provveduto: "Come Anci abbiamo stretto un accordo con il portale Airbnb, che tra l’altro ha eletto Cortona quale città più accogliente d’Italia, per aiutare i Comuni della regione nella riscossione della tassa di soggiorno. L’accordo, annunciato assieme ad Alessandro Tommasi, public policy manager di Airbnb Italia, garantirà ai comuni che aderiranno di beneficiare in modo semplice e digitale della riscossione e del versamento dell’imposta, che verrà gestita direttamente dalla società home sharing per tutte le prenotazioni effettuate sulla sua piattaforma. I termini dell’accordo prevedono che laddove non sia prevista l’imposta di soggiorno venga estesa anche alle locazioni brevi".

Da Cortona Basanieri: "Accordo con Airbnb

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo a Cortona: oltre 126mila pernottamenti in sei mesi. Riconoscimenti e accordi con Tripadvisor e AirBnB

ArezzoNotizie è in caricamento