Lunedì, 27 Settembre 2021
Casentino Chiusi della Verna

Tellini chiede risposte per il futuro del Casentino: “Non possiamo perdere tempo”

"Trovo inutile continuare a dare spazio ad aree commerciali autorizzando nuove costruzioni, quando faticano a stare in vita alcune di quelle già esistenti" ha dichiarato il sindaco di Chiusi della Verna

“Per il Casentino servono risposte concrete, ci sono alcuni temi cruciali che dobbiamo affrontare come le aree interne e le possibilità di intervento e sviluppo nelle zone marginali, deve essere presa una decisione comune sul continuo espandersi dei centri commerciali, a danno dei piccoli negozi di prossimità. Trovo inutile continuare a dare spazio ad aree commerciali autorizzando nuove costruzioni, quando faticano a stare in vita alcune di quelle già esistenti - ha dichiarato il sindaco di Chiusi della Verna Giampaolo Tellini - c’è bisogno di salvaguardare il territorio, conservando le sue bellezze naturali ma allo stesso tempo garantendo servizi. In tema sanità è necessario un piano di riorganizzazione in vista del ritorno al distretto Casentino dopo l’esperienza del distretto unico, dobbiamo agire, programmare, organizzare un nuovo distretto. Il turismo invece è un altro tema sul quale lavorare, investire, promuovere. Il Casentino è ormai un’eccellenza a livello nazionale, dobbiamo valorizzarlo e incentivare l’arrivo dei visitatori con azioni precise e comuni, che coinvolgano tutti i comuni della vallata. Invito la politica ad agire insieme, a smuoversi, in Casentino a mio avviso c’è troppo immobilismo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tellini chiede risposte per il futuro del Casentino: “Non possiamo perdere tempo”

ArezzoNotizie è in caricamento