Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lancia d'oro, ma quanto piace agli aretini? La parola al popolo della Giostra

Il parere di quartieristi e appassionati di Saracino sulla lancia, ma anche sul rischio pioggia e sui nuovi equilibri che si sono creati dopo l'edizione di giugno

Durante il terzo giorno di prove ufficiali in piazza Grande la parola è passata a quartieristi e appassionati di Giostra. Tre i temi sui quali è stato chiesto loro un parere: tre temi davvero caldi.  Il primo riguarda la Lancia d'oro che ha fatto storcere il naso perchè poco "leonardiana". I pareri sono discordanti, quelli positivi sottolineano che l'interpretazione di Mimmo Paladino possa dare un valore aggiunto.

Il secondo tema toccato è quello del meteo: ad oggi sembra che la pioggia possa essere di nuovo la protagonista nel giorno della Giostra. Per domenica le previsioni indicano cattivo tempo e si rischia che, come a giugno, salti il corteo storico, mentre all'orizzionte si affaccia l'ipotesi di un rinvio del Saracino alla settimana dopo. Su questo il giudizio unanime ha definito la sfilata parte fondamentale della manifestazione.

La terza e ultima è realativa al nuovo equilibrio tra i quattro quartieri che si è creato dopo l'interruzione del lungo digiuno di Porta del Foro che ha vinto l'edizione di giugno. Un livello sempre più alto e che prevede una Giostra sempre più combattiva e che si giocherà su millimetri, come accade spesso.

Si parla di

Video popolari

Lancia d'oro, ma quanto piace agli aretini? La parola al popolo della Giostra

ArezzoNotizie è in caricamento