Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport

Un aretino verso l'Uefa. Mario Tralci rappresenterà l'Italia

La partenza si avvicina. Il prossimo 6 dicembre Mario Tralci, consigliere regionale della Figc toscana volerà in Svizzera. Destinazione Nyon, sede della Union of European Football Associations, meglio conosciuta come Uefa. Insieme a Tralci...

La partenza si avvicina. Il prossimo 6 dicembre Mario Tralci, consigliere regionale della Figc toscana volerà in Svizzera. Destinazione Nyon, sede della Union of European Football Associations, meglio conosciuta come Uefa.

Insieme a Tralci anche il presidente del comitato toscano Paolo Mangini. Insieme rappresenteranno l'Italia nella sede dell'organo amministrativo, organizzativo e di controllo del calcio europeo.

La rappresentativa toscana Juniores grazie alla vittoria del Torneo delle Regioni 2017, dopo quella dello scorso anno, ha ottenuto il pass per il campionato europeo delle nazioni riservato ai dilettanti.

La Toscana quindi rappresenterà l'Italia al cospetto delle altre big d'Europa. A Nyon l'urna assegnerà gli avversari e deciderà il percorso.

Per Mario Tralci è certamente un'occasione di prestigio ma anche il riconoscimento del gran lavoro svolto non solo a livello provinciale ma anche e soprattutto regionale.

Il dirigente foianese è infatti ormai da diversi anni il consigliere responsabile di una Juniores che ha raccolto ben 11 successi nel Torneo delle Regioni (1968, 1970, 1986, 1987, 1988, 1990, 1991, 1993, 2003, 2005, 2016) meritando la "Stella" concessa dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Adesso il viaggio verso l'Uefa, la casa del calcio europeo con l'impegno di rappresentare l'Italia con i suoi ragazzi. E chissà che qualche altro aretino non trovi spazio in maglia azzurra.

Articoli correlati:

Mangini a confronto con i dilettanti aretini VIDEO

Assemblea Figc, la fotogallery

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un aretino verso l'Uefa. Mario Tralci rappresenterà l'Italia

ArezzoNotizie è in caricamento