Sport

Nuoto, Daisy Bertelli convocata nella nazionale italiana di fondo

Un'atleta aretina entra nella nazionale di nuoto di fondo. Classe 2001, Daisy Bertelli è ormai una delle giovani nuotatrici più considerate dalla federazione italiana perché, dopo aver gareggiato in azzurro nelle brevi distanze, ha ottenuto ora...

Chimera Nuoto - Daisy Bertelli

Un'atleta aretina entra nella nazionale di nuoto di fondo. Classe 2001, Daisy Bertelli è ormai una delle giovani nuotatrici più considerate dalla federazione italiana perché, dopo aver gareggiato in azzurro nelle brevi distanze, ha ottenuto ora una nuova prestigiosa convocazione anche per le lunghe distanze. La rappresentante della Chimera Nuoto farà infatti parte della selezione dei ventisette più promettenti talenti da tutta Italia chiamati a vivere lo stage collegiale in programma da giovedì 3 a domenica 6 settembre a Lecco. In questi quattro giorni, Bertelli parteciperà ad una serie di allenamenti nel lago di Como e nella piscina della società Canottieri Lecco, seguendo un programma predisposto dal responsabile del settore giovanile federale Roberto Marinelli, dai tecnici Manuel Piacenza e Samuele Pampana, e dal preparatore atletico Domenico Mailello. Per la Chimera Nuoto, questa convocazione rappresenta un traguardo storico perché è la prima volta in assoluto che un'aretina arriva fino alla nazionale di fondo, un riconoscimento che arricchisce ulteriormente una stagione caratterizzata da tanti grandi successi.

«Ci congratuliamo con la nostra atleta - affermano i suoi tecnici Marco Licastro e Marco Magara, - perché questa convocazione rappresenta il primo passo per entrare nella nazionale italiana di fondo. Bertelli ha dimostrato talento e capacità sia nelle brevi che nelle lunghe distanze e, nonostante la giovane età, ha già collezionato due titoli italiani: siamo convinti che abbia le carte in regola per rappresentare il nuoto azzurro anche a livello internazionale». La completezza tecnica di Bertelli è denotata dal suo ricco palmares. Il primo, importante, risultato nelle brevi distanze arrivò già nel 2013 nella categoria Esordienti con il titolo italiano nei 200 dorso, mentre lo scorso giugno ha debuttato con la nazionale italiana giovanile al "Memorial Morena" di Genova dove ha conquistato due ori nei 200 dorso e nei 200 stile libero, e due argenti nei 100 dorso e nei 100 stile libero. L'esplosione nel nuoto di fondo si è verificata nell'ultimo biennio, prima insieme alla squadra della Chimera Nuoto (nel 2014 ha contribuito a portare la sua società al primo posto dei campionati italiani nella categoria "Ragazzi Femmine"), poi a livello individuale: ad aprile 2015 ha vinto l'argento nei 3.000 stile libero ai campionati italiani di fondo indoor di Riccione, e a giugno ha ottenuto il tricolore nei 5.000 stile libero ai campionati italiani giovanili di fondo in acque libere di Bracciano. Questa crescita non è passata inosservata ai tecnici della federazione italiana che hanno così deciso di portarla a Lecco nel ristretto gruppo di atleti individuati per formare le future nazionali azzurre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, Daisy Bertelli convocata nella nazionale italiana di fondo

ArezzoNotizie è in caricamento