Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

In trecento in vasca per il saggio di Natale della Chimera Nuoto

Il Natale della Chimera Nuoto si festeggia in piscina. La società aretina mantiene viva una tradizione che, da oltre dieci anni, la vede avviarsi verso la pausa natalizia con un saggio che al palazzetto del nuoto di Arezzo coinvolgerà quasi...

Il Natale della Chimera Nuoto si festeggia in piscina. La società aretina mantiene viva una tradizione che, da oltre dieci anni, la vede avviarsi verso la pausa natalizia con un saggio che al palazzetto del nuoto di Arezzo coinvolgerà quasi trecento bambini e ragazzi della scuola nuoto. L'appuntamento, in programma domenica 20 dicembre dalle 15.00 alle 18.30, coinvolgerà tutti gli atleti dai 3 ai 17 anni, dando vita ad un vero e proprio momento di festa in cui l'intera Chimera Nuoto, dal presidente Massimo Coli allo staff tecnico al completo, si ritroverà per chiudere l'anno e per scambiarsi gli auguri. Il saggio di Natale si svilupperà in contemporanea nelle tre vasche del palazzetto, con tutti i bambini e i ragazzi presenti che, divisi per fasce d'età, vivranno giochi e gare in cui avranno l'occasione di esprimere le proprie capacità acquatiche e di verificare i progressi degli ultimi mesi di allenamenti. Se per i più piccoli il saggio rappresenterà una lezione conclusiva davanti alle loro famiglie, i più grandi potranno sfidarsi in vere e proprie gare sociali ospitate dalla vasca grande in cui si metteranno alla prova nei vari stili, nelle partenze e nelle virate, vivendo una piccola competizione agonistica con i propri compagni e assaggiando le emozioni della pratica sportiva.

«Il saggio di Natale - spiega il direttore sportivo Marco Magara, - è ormai un momento irrinunciabile della nostra programmazione annuale, perché rappresenta l'occasione per riunire l'intera scuola nuoto della società: dirigenti, tecnici, allievi e genitori passeranno insieme un pomeriggio di festa e di sport, sentendosi parte dell'unica grande realtà della Chimera Nuoto». La gara rappresenterà proprio la massima espressione dei corsi della scuola nuoto, il cui obiettivo è di formare i futuri nuotatori del settore agonistico della Chimera Nuoto. Trattandosi di una competizione, per quanto interna alla società, la giornata si chiuderà con la premiazione di tutti gli allievi presenti che riceveranno una medaglia e altri gadget. Tutto questo si svolgerà in un palazzetto del nuoto quanto mai natalizio, con luci e addobbi che richiameranno il clima di festa e con tutti gli istruttori vestiti rigorosamente di rosso. «Molti dei nostri allievi sono piccolissimi e al loro primo saggio - aggiunge Magara, - dunque questa giornata ogni anno promette di regalare tante emozioni ai bambini che disputano le loro prime gare, ai genitori che vedono in azione i loro figli e agli istruttori che assistono ai progressi dei loro nuotatori"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trecento in vasca per il saggio di Natale della Chimera Nuoto

ArezzoNotizie è in caricamento