Sport

Ciardullo: "Dobbiamo rialzare la testa". Il ko di Pisa, rinnovi e i tifosi

E' Adriano Ciardullo, direttore sportivo del cavallino, a tracciare la rotta dopo il ko contro il Pisa. L'obiettivo contro il Savona è quello di tornare a fare punti sfruttando il fattore campo facendo attenzione però alle scorie lasciate dal...

Adriano_Ciardullo_direttoresportivo

E' Adriano Ciardullo, direttore sportivo del cavallino, a tracciare la rotta dopo il ko contro il Pisa. L'obiettivo contro il Savona è quello di tornare a fare punti sfruttando il fattore campo facendo attenzione però alle scorie lasciate dal derby.

"Come sta l'Arezzo? Diciamo che la sconfitta contro il Pisa ci ha riportato a terra. Dobbiamo prendere spunto dai nostri errori per rialzare la testa e tornare a fare i punti possibilmente già sabato prossimo anche se non sarà una passeggiata. Mi è piaciuto l'atteggiamento visto ieri in campo nel primo tempo contro la Berretti. Non sottovalutiamo però il Savona. Se non fossero incappati nelle penalizzazioni avrebbero tre punti meno dell'Arezzo in classifica. Sono reduci da cinque risultati utili consecutivi segno che è una squadra in salute".

In meno di 24 ore avete dovuto fare i conti con quanto accaduto nella sala stampa dell'Arena Garibaldi e con le dichiarazioni di Sacha Cori. Non pensi che certi episodi possano influire sul rendimento della squadra?

"Non credo proprio - prosegue Ciardullo. In questo momento, dal primo all'ultimo, siamo concentrati sul Savona perché vogliamo tornare a fare punti sfruttando il fattore campo e conquistare i tre punti".

Pensate possa esserci una contestazione contro il Savona?

"Il pubblico può fare ciò che vuole quando paga il biglietto. Noi possiamo solo dire ai nostri tifosi che i giocatori e i dirigenti lavorano, ognuno nel proprio ambito, con il massimo impegno per ottenere il meglio".

Capitolo rinnovi: è stato trovato un accordo per il prolungamento di Tremolada?

"Abbiamo avuto dei contatti nei giorni scorsi con il procuratore del giocatore. Dobbiamo fissare un incontro per metterci a sedere attorno a un tavolino e discutere i dettagli del caso".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciardullo: "Dobbiamo rialzare la testa". Il ko di Pisa, rinnovi e i tifosi

ArezzoNotizie è in caricamento