Venerdì, 23 Luglio 2021
Sport

Carboni: "La Castiglionese per me è una scelta di cuore". Giovani e obiettivi

Massima concentrazione. E' la parola d'ordine in casa Castiglionese. La società gialloviola ha cambiato molto in questi mesi. A cominciare dall'allenatore. Alfredo Gennaioli ha salutato il club dopo due stagioni. Al suo posto ecco Francesco...

FrancescoCarboni_Castiglionese2019_3

Massima concentrazione. E' la parola d'ordine in casa Castiglionese. La società gialloviola ha cambiato molto in questi mesi. A cominciare dall'allenatore. Alfredo Gennaioli ha salutato il club dopo due stagioni. Al suo posto ecco Francesco Carboni, bandiera della Castiglionese avendo vestito anche i gradi capitano.

"La mia è stata una scelta fatta con il cuore - confessa Carboni - ho avuto la fortuna di giocare con la Castiglionese molti anni. Adesso ho la fortuna come prima esperienza di poter allenare in una categoria così importante".

E' cambiata molto questa squadra in estate?

"E' una squadra giovane non solo nuova - precisa Carboni - forse abbiamo l'età media tra le più basse visto si attesta sui 22-23 anni. Adesso siamo un po' appesantiti dai carichi di lavoro avendo svolto due settimane di allenamenti con due sedute al giorno".

E' l'anno del centenario, qual è l'obiettivo della Castiglionese?

"A me non piace fare proclami - risponde Carboni - la società ha chiesto di raggiungere quanto prima la salvezza e a quella dobbiamo puntare. Non dimentichiamoci, come ho detto prima, che la squadra è giovane e nuova. Servirà non esaltarsi troppo se dovessimo partire bene o non buttarsi giù se le cose non dovessero andare come vogliamo".

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carboni: "La Castiglionese per me è una scelta di cuore". Giovani e obiettivi

ArezzoNotizie è in caricamento