rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Calcio Civitella in Val di Chiana

Si è spento Silvano Rosadi: il Tegoleto piange il suo storico presidente

Aveva 72 anni. Tra i fondatori del club ricoprì anche la carica di numero uno con Sarri in panchina. Sua la spinta per la costruzione del nuovo centro polivalente

Da tempo la malattia lo aveva costretto a seguire da lontano le sorti della società che insieme ad altri amici aveva fondato, visto crescere, fino a ricoprire il ruolo di presidente tra le fine degli anni ’90 e i primi del nuovo millennio. 'Per noi era comunque un punto di riferimento ancora oggi' confessano da Tegoleto che oggi piange Silvano Rosadi. Il presidente si è spento a 72 anni e la notizia ha colpito non solo la comunità della frazione di Civitella in Val di Chiana ma anche il mondo dello sport.

Rosadi fu il presidente del Tegoleto che in Eccellenza nella stagione 1999-2000, dopo un inizio traballante, chiamò un certo Maurizio Sarri (all’epoca senza panchina) alla guida della prima squadra. Un accordo sulla base di alcune centinaia di mila lire al mese racconta qualcuno, cifre degne di note in quel periodo e lontane dai fasti di oggi.

Il Tegoleto piange Silvano Rosadi

Ma Silvano oltre ad essere stato il presidente del Tegoleto è stato imprenditore e anche uno dei promotori della Festa dello Sport così come della realizzazione del centro polivalente del club biancorosso in via del Chiassobuio. Una struttura ultimata di recente e che Rosadi ha fatto in tempo a vedere come testimoniano ancora oggi le foto dell’inaugurazione a cui prese parte anche l’allora sindaco Ginetta Menchetti insieme all’amministrazione comunale.

"Partecipiamo commossi a questa giornata in cui ci ha lasciato una persona che ha dato e fatto molto per il proprio paese e la propria comunità come Silvano Rosadi - spiega il sindaco Andrea Tavarnesi - a nome di tutta l’amministrazione comunale esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia e alla società del Tegoleto".

E proprio il Tegoleto ha già fatto sapere di aver inoltrato richiesta per giocare con il lutto al braccio ed osservare un minuto di raccoglimento in tutte le partite che saranno disputate nel fine settimana, dai più piccoli fino alla prima squadra che domenica alle 15:30 ospiterà il Torrita.

La società ha fatto inoltre sapere che parteciperà al funerale che sarà celebrato domani alle 15:30 presso la chiesa di Tegoleto.

Alla famiglia Rosadi le più sentite condoglianze da parte della redazione di Arezzo Notizie.

Il ricordo degli amici del teatro Moderno

Gli amici del teatro salutano un uomo speciale, Silvano Rosadi, riconoscenti per quanto ha dato come collaboratore e come amico. Sempre rispettoso, corretto, di poche parole e molti fatti. Bellissimi sono stati gli anni passati insieme a te, grazie. Un abbraccio grande ad Adalgisa e alla famiglia Rosadi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Silvano Rosadi: il Tegoleto piange il suo storico presidente

ArezzoNotizie è in caricamento