Mercoledì, 17 Luglio 2024
Calcio

Doppietta di Persano, l'Arezzo ribalta il Poggibonsi. E la sud fa festa

Gli amaranto conquistano una bella vittoria contro la seconda forza del torneo. Calderini e Cutolo in grande spolvero. I tifosi di nuovo in curva dopo la protesta contro la società

Finisce 2-1 per l'Arezzo ed è una vittoria meritata per gli amaranto, che colpiscono tre legni, creano moltissime occasioni e devono anche ringraziare Colombo per aver salvato la porta in almeno un paio di circostanze. Ma la prestazione stavolta è convincente, con Persano che firma una doppietta e Calderini-Cutolo in grande spolvero. Alla fine i tifosi, tornati nella sud dopo settimane di protesta contro la società, applaudono.

SECONDO TEMPO

49 – finisce qua. L'Arezzo vince una gran bella partita e la vince con merito, dopo aver creato tante occasioni e tenuto il campo con ordine per quasi tutti i novanta minuti. Il ritorno dei tifosi nella sud viene salutato con tre punti pesanti in chiave play-off

45 – ci saranno 4 minuti di recupero da giocare in questo secondo tempo

41 – quinto e ultimo cambio per l'Arezzo. Doratiotto va dentro per Persano. Il centravanti con la doppietta di oggi è a quota 5 in stagione

36 – fermata per offside di Calderini una veloce ripartenza amaranto passata dai piedi di Benedetti e Marchi. Peccato

33 – quarto ammonito nell'Arezzo. Giallo per Zona

30 – cross di Regoli da destra e Bellini, di nuovo, fallisce la mira

29 – si rifà vivo il Poggibonsi con una incursione di Bellini. Il suo destro però è sballato e finisce in curva

28 – nell'Arezzo esce Campaner, ammonito, ed entra Ruggeri che si piazza a sinistra. Zona trasloca a destra

16 – tre sostituzioni in contemporanea per Mariotti. Fuori Pizzutelli, Damiano Marras e Cutolo. Entrano Pisanu, Niccolò Marras (debutto per lui) e Marchi

11 GOOOOOL – l'Arezzo la ribalta con Persano, che firma così una doppietta. Solita invenzione di Calderini a sinistra, cross pennellato sul secondo palo dove il centravanti, di testa, la mette in rete. 2-1

10 – Pizzutelli stende Barbera. Giallo giusto. Terzo diffidato sanzionato da Pelini, a Livorno non ci sarà nemmeno lui

8 – Cutolo sempre nel vivo della manovra. Staffilata da fuori area, Pacini ci arriva

2 – un'altra punizione pericolosissima di Pizzutelli. Palla sopra la barriera, Pacini si allunga e ci arriva con la mano. Angolo

1 – si ricomincia con due cambi per Calderini, che torna al 4321 e inserisce Bellini e Muscas

Arezzo_Poggibonsi_2022_Persano-2

PRIMO TEMPO

46 – squadre al riposo sull'1-1 al termine di 45 minuti intensi e con tante occasioni da gol. Buon Arezzo per atteggiamento, palleggio e occasioni costruite. Qualche disattenzione di troppo dalla cintola in giù

45 – concesso un minuto di recupero

38 – un'altra paratissima di Colombo. Da un angolo a favore dell'Arezzo nasce la ripartenza giallorossa che porta Donati dentro l'area. Il portiere non si fa superare e mette in corner

34 GOOOOOL – meritatissimo pareggio amaranto. Cutolo trova Persano in mezzo all'area. Il centravanti stoppa, si gira e col sinistro la infila in rete. Stavolta nulla da fare per Pacini. 1-1 e primo gol al Comunale per l'attaccante (quarto in stagione)

30 – sul tiro dalla bandierina, Persano di controbalzo centra lo specchio e Pacini, stavolta, ribatte con il piede

29 – reagisce subito l'Arezzo. Cutolo è bravissimo a destreggiarsi in area e a calciare col mancino. Pacini si supera e devia in angolo

25 GOL – Poggibonsi in vantaggio con Regoli. Mazzolli calcia una punizione destinata sul fondo, Colombo la smanaccia e la palla resta lì dove il 10 giallorosso riesce a buttarla dentro. 0-1

24 – ammonito anche Campaner per una cintura su Riccobono. Anche lui, come Biondi, verrà squalificato

23 – incredibile! Calderini si accentra e lascia partire un destro balisticamente quasi perfetto che si stampa sulla traversa

22 – errore di Campaner in copertura, Regoli e Riccobono però non riescono a trovare lo spazio per calciare e l'Arezzo, con affanno, pulisce l'area

21 – un altro palo per l'Arezzo. Parabola perfetta di Pizzutelli su punizione, il legno respinge

18 – Frosali gigioneggia al limite e Regoli gli sradica la palla che arriva a Riccobono. Tiro secco di prima intenzione, Colombo respinge con la gamba

16 – Biondi ammonito per una tamponata su Riccobono. Decisione severa di Pelini. Il difensore, diffidato, salterà la trasferta di Livorno

15 – Calderini con le mani tra i capelli. Il suo cucchiaio su Pacini in uscita è fuori misura. Era stata perfetta la ripartenza orchestrata da Cutolo e Persano

12 – replica subito l'Arezzo con Calderini. Il 18 sfonda a sinistra, poi calcia fortissimo verso la porta, Pacini si salva con i pugni

11 – clamorosa occasione per il Poggibonsi. Regoli scatta sul filo del fuorigioco e arriva solo davanti a Colombo. Il portiere resta in piedi, ipnotizza l'avversario e sventa il pericolo

10 – ancora Cutolo in evidenza. Uno-due con Marras e botta da fuori area. Palla alta

9 – punizione dai trenta metri di Cutolo. Conclusione potente ma a lato di un metro

8 – problemi fisici per Riccobono, costretto a farsi assistere dal massaggiatore

6 – palla gol per l'Arezzo. Pizzutelli cambia gioco per Calderini, che approfitta di un liscio di Cecchi e s'invola verso Pacini. Il suo diagonale è respinto dal palo

1 – Cambiano modulo entrambi gli allenatori a causa delle assenze sul fronte under. 433 per Mariotti, 352 per Calderini come nel match di andata. Nell'Arezzo va in tribuna Sicurella per una distorsione alla caviglia rimediata durante il riscaldamento

Arezzo_Poggibonsi_2022_Pizzutelli-2

IL TABELLINO

Stadio “Città di Arezzo”, ore 15.

AREZZO (4-3-3): 1 Colombo; 23 Campaner (28' st 21 Ruggeri), 2 Biondi, 77 Frosali, 33 Zona; 31 D.Marras (16' st 26 Marchi), 95 Pizzutelli (16' st 6 Pisanu), 5 Benedetti; 10 Cutolo (16' st N.Marras), 18 Calderini; 90 Persano (41' st 11 Doratiotto).

A disposizione: 22 Balucani, 3 Mastino, 4 Van der Velden, 19 Pinna.

Allenatore: Marco Mariotti.

Indisponibili: Giofrè, Lazzarini, Magliocca, Sicurella. Diffidati: Benedetti, Biondi, Campaner, Colombo, Marchi, Pizzutelli.

POGGIBONSI (3-5-2): 1 Pacini; 2 Cecchi, 5 Borri, 6 De Vitis; 7 Donati (1' st 14 Bellini), 8 Gistri (28' st 20 Motti), 4 Mazzolli, 9 Barbera, 3 Poggesi; 10 Regoli, 11 Riccobono (1' st 15 Muscas).

A disposizione: 12 Venè, 13 Rimondi, 16 Ballerini, 17 Manfredi, 18 Camilli, 19 Renzi.

Allenatore: Stefano Calderini.

ARBITRO: Marco Peletti di Crema (Alessandro Rastelli di Ostia Lido – Marco Giudice di Frosinone).

NOTE: spettatori presenti 840. Ammoniti: pt 16' Biondi, 24' Campaner, 26' Donati, 45' Riccobono; st 10' Pizzutelli, 19' Borri, 33' Zona. Angoli: 9-2. Recupero tempi: 1' e 4'

RETI: pt 25' Regoli, 34' Persano; st 11' Persano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppietta di Persano, l'Arezzo ribalta il Poggibonsi. E la sud fa festa
ArezzoNotizie è in caricamento