L'Arezzo dopo il mercato: salutano Masetti, Mesina e Foglia. Piu verso l'esclusione dalla lista dei 24

Dieci conferme a fronte di 18 acquisti e 19 cessioni. La nuova rosa dell'Arezzo almeno fino a gennaio. A ore la presentazione della lista dei 24

Dieci conferme, 17 giocatori arrivati tra acquisti e rientri dai prestiti, a fronte di 18 tra cessioni a titolo definitivo o temporaneo oltre alle rescissione che si sono consumate nelle ultimissime ore. Hanno salutato ieri sera viale Gramsci il difensore Andrea Maestrelli (1998) passato al Livorno con la formula del prestito, ma l’operazione è in stand by perchè se i labronici non depositano entro 8 giorni la nuova fideiussione il trasferimento salta e Maestrelli torna. Via dopo una sola stagione Antonio Mesina (1993) che ha rescisso il contratto con scadenza il prossimo 30 giugno. Si è congedato anche Andrea Masetti (1998), tornato dalla Pro Patria, che ha risolto l’ultimo anno di contratto.

Calciomercato Arezzo 2020/2021 | Conferme, acquisti, cessioni e obiettivi

Le conferme (10)
Il nuovo corso dell’Arezzo è ripartito dalla 'triade' Luciani, Foglia, Cutolo che hanno rinnovato i loro accordi. Oltre a loro sono rimasti altri sette calciatori: Baldan (scadenza 2021), Belloni (2022), Borghini (2021), Benucci (2021), Picchi (2022), Sussi (2022) e Piu (2022) che però, nonostante un contratto tra i più onerosi della categoria, sarà messo fuori dalla lista dei 24 da depositare nelle prossime ore via Pec in Lega.

Gli acquisti (18)
Completamente rinnovato il pacchetto dei portieri. Tarolli e Loliva a cui si è aggiunto Tamma dalla Pro Sesto, acquisto last minute. Quindi per la difesa sono arrivati dalla serie D Bonaccorsi e Cipolletta. Dentro dal Torino Gilli a titolo definitivo e Sportelli in prestito. Dal Cagliari è arrivato Nader firmando un accordo fino al 2023. Per il centrocampo sono stati presi Bortoletti svincolatosi dalla Pistoiese e Mate Maleš. Dall’Empoli sono arrivati in prestito Davide Merola e il centrocampista e all’occorrenza difensore Mouhamadou Sakho. Sempre in tema under dal Verona è stato prelevato Sane mentre il colpo da novanta risponde al nome e al cognome di Massimiliano Pesenti. Per lui accordo fino al 2022 con il Cavallino. Vice Pesenti sarà Di Nardo, tornato in prestito dalla Sampdoria. Da segnalare i ritorni di Mosti e Raja rispettivamente da Pergolettese e Giana Erminio, l'arrivo di Maggioni ex Real Forte Querceta.

Le cessioni (19)
Via Daga, passato alla Viterbese dopo la rescissione del contratto, quindi Pissardo ceduto in prestito al Lecco e Caso. Non rinnovando il contratto in scadenza a giugno 2021 la cessione in questa finestra era l’unica in grado di garantire una plusvalenza da almeno cinque zeri a cui si aggiunge il bonus sulla successiva rivendita. Non sono stati rinnovati i contratti di Antonini, Ceccarelli che ha firmato con la Pergolettese, Sereni, Zini, Pandolfi (alla Turris) e Gioè (alla Clodiense). Terminato il prestito biennale e il contratto di Tassi, così come i prestiti di Volpicelli e Gori, mentre Dell'Agnello e Nolan hanno rescisso i contratti che sarebbero scaduti nel 2021 e 2022. Il difensore ieri ha raggiunto l'accordo con il Getafe B. Da segnalare che ha lasciato Arezzo anche Michele Foglia, tornato per questioni legate al bilancio e al precedente accordo, ma che ha lasciato viale Gramsci poche ore fa. Maestrelli nel frattempo è andato al Livorno.

Adesso la lista dei 24

Entro domani l’Arezzo dovrà depositare presso la Lega Pro tramite Pec la lista dei 24 giocatori da cui attingere fino alla prossima sessione di mercato. Fuori dall’elenco restano quei giocatori considerati 'giovani professionisticome spiega il regolamento. Ciò significa che il Cavallino potrà risparmiare con Zuppel, Maggioni e Gagliardotto tre slot. Piu non verrà inserito e assieme a lui anche altri giocatori sono sotto osservazione visto che in rosa - senza considerare Zuppel, Gagliardotto e Maggioni - figurano 27 elementi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Covid e Natale: attesa per il nuovo Dpcm. Cenoni, aperture e spostamenti al vaglio del governo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento