Giovedì, 18 Luglio 2024
Calcio

Promozione: pari d'oro per la Castiglionese, il Montagnano batte l'Alberoro e sogna in grande

I risultati e la cronaca delle partite della 19ª giornata

In teoria Castiglionese-Montalcino sarebbe potuto diventare il match-ball per l'ipoteca del campionato dei Viola, in pratica ne è scaturito un 2-2 che lascia ancora tutto aperto ma dà la possibilità alla squadra di Fani di salire a +5 sui senesi in caso di vittoria a Lucignano nella prossima giornata (il Montalcino riposerà), con sole sei giornate da disputare in seguito. Pareggio al "Faralli", pareggio (1-1) anche a Taverne d'Arbia tra Asta e Lucignano, mentre il Montagnano si aggiudica il derby con l'Alberoro per 2-0 ed entra prepotentemente in corsa per i playoff. Sconfitta di misura per la Casentino Academy nello scontro diretto col Pienza (0-1): i gialloverdi restano in quartultima posizione e registrano il ritorno del Cortona Camucia terzultimo ad un punto di distanza, grazie al successo nell'anticipo con la Castelnuovese.

Alberoro - Montagnano 0-2

ALBERORO: Benigni, Renzi (63' Tiezzi), Galantini (86' Lalletti), Bennati, Gallorini, Bidini, Rossi, Panzieri, Baglioni, Pasqui (80' Polvani), Bindi (63' Cappelli). A disp.: Gallorini, Panichi, Kebede, Bicchi, Ercoli. All.: Giusti.

MONTAGNANO: Magi, Poggesi, Galeotti (70' Veraldi), Chiasserini, Cetoloni, Nocciolini, Bardelli, Cerofolini, Pica (80' Chiuchiolo), D'Abbrunzo, Maccari. A disp.: Scarselli, Paolucci, Citernesi, Battistini, Cappini, Mazzoni, Crocini. All.: Scarnicci.

ARBITRO: Raciti di Siena

RETI: 48' Cerofolini, 60' rig. Pica

NOTE: Espulso al 37' Gallorini (A)

Partita tutt'altro che spettacolare con pochissime occasioni da ambo le parti. L'episodio che cambia la partita avviene al 37' del primo tempo, quando Gallorini viene espulso tra le proteste dei locali. In pieno recupero il Montagnano sblocca il punteggio con un gran tiro dal limite di Cerofolini. Il secondo tempo si apre col Montagnano in possesso e l'Alberoro ad agire di rimessa, poi al 60' Pica trasforma un calcio di rigore concesso per atterramento di Bardelli. L'Alberoro prova a reagire d'orgoglio, senza però riuscire a creare particolari insidie a Magi.

Casentino Academy - Pienza 0-1

CASENTINO ACADEMY: Goretti, Paggetti, Corazzesi, Trapani, Fantoni, Bronchi, Torricelli, Bernardini, Ceramelli, Giannotti, Diani. A disp.: Castellani, Bondi, Acciai, Carletti, Vezzosi, Biagiotti, Agostini, Nassini. All.: Regina.

PIENZA: Minocci, Qehajaj, Atzori, Razzoli, Fanone, Palla, Layani, Caccamo, Sodiq, Di Fiore, Severini. A disp.: Valenzi, Franci, Lombardi, Lafraitisse, Kurtaj, Agrimonti, Feola. All.: Benanchi.

ARBITRO: Pascali di Pistoia

RETE: 85' Sodiq

Castiglionese - Montalcino 2-2

CASTIGLIONESE: Tegli, Zucchini, Bassini, Sale, Sorrentino, Barbagli, Redi, Sekseni, Falomi, Jaupaj, Cacioppini. A disp.: Salvietti, Bianchetti, Novelli, Viciani, Artini, Tavanti, Berti, Nocentini, Maloku. All.: Fani.

MONTALCINO: Gasparri, Lellis, Volentieri, Diokh, Pobega, Matteini, Scali, Gaziano, Fontanelli, Bandini, Bellavista. A disp.: Mengoni, Pagana, Muca, Bagnoli, Sani, Marchi, Bottoni, Lambardi. All.: Marchi.

ARBITRO: Buchignani di Livorno

RETI: 19' Sekseni (C), 21' Bellavista (M), 52' Fontanelli (M), 70' rig. Redi (C)

Partita ben giocata da entrambe le squadre nonostante varie defezioni da ambo le parti. La Castiglionese parte forte, giocando in maniera molto propositiva e passando meritatamente in vantaggio al 19' grazie ad una punizione di Sekseni. Immediato il pareggio del Montalcino: sugli sviluppi di una rimessa laterale, la difesa dei viola si fa trovare impreparata e Bellavista buca Tegli. La squadra di Fani accusa il colpo e il match prosegue in modo molto equilibrato. Nella ripresa il Montalcino accelera. Al 52' Tegli si supera sul colpo di testa di Diokh su azione da corner, ma non può far nulla sul successivo tap-in di Fontanelli: 1-2. Nonostante il duro colpo la Castiglionese non si disunisce e, sfruttando l'ottimo ingresso dei subentrati, raggiunge il pareggio al 70' con un rigore magistrale di Redi. Il Montalcino chiude in avanti ma la difesa della Castiglionese e un ottimo Tegli salvano il risultato. 

Asta - Lucignano 1-1

ASTA: Anselmi, Doda, Maggini, Fantoni, Fineschi, Bonechi, Curcio, Pasquinuzzi, Arigo, Jrad, Crisci. A disp.: Bellini, Marzi, Castaldo, Masotti, Bruni, Fabiani, Bruni, Redditi . All.: Bartoli.

LUCIGNANO: Marcocci, Luongo, Arapi, Dyla, Miele, Marianelli, Vidal Natali, Lucas, Elbassraoui, Bambini, Squarcini. A disp.: Bernardini, Martorelli, Foianesi, Dodaj, Scortecci, Sehitas, Caputo, Ferretti, Bennati. All.: Bianchi.

ARBITRO: Bonamici di Grosseto

RETI: 1' Elbassraoui (L), 43' rig. Arigo (A)

Ottima prova del Lucignano nonostante si presenti per la seconda gara consecutiva in formazione ampiamente rimaneggiata. Ospiti in vantaggio dopo pochi secondi dal fischio d'inizio con una magia di Elbassraoui, che recupera palla su una punizione battuta malamente dall'Asta e beffa Anselmi con un pallonetto dai trenta metri. I senesi accusano il colpo, poi nella seconda metà del primo tempo reagiscono: Curcio si divora una grande occasione, ma poco più tardi Arigo non sbaglia il rigore dell'1-1. Nella ripresa l'Asta tiene il pallino del gioco con costanza, seppur senza creare particolari pericoli dalle parti di Marcocci, ben protetto dalla retroguardia lucignanese.

Altre gare: Chiusi - San Quirico 1-6.

Riposa: Pratovecchio Stia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione: pari d'oro per la Castiglionese, il Montagnano batte l'Alberoro e sogna in grande
ArezzoNotizie è in caricamento