VIDEO | Pro Patria-Arezzo 0-1, Di Donato: "Gettato il cuore oltre l'ostacolo"

Il commento del mister amaranto

Il primo pensiero di Daniele Di Donato dopo la vittoria dell'Arezzo contro la Pro Patria è per i tifosi del Cavallino.

 "Vorrei ringraziare i nostri tifosi - spiega il tecnico - si sono sobbarcati oltre 600 chilometri per far sentire il loro incoraggiamento. Se a fine partita non ci siamo fermati sotto al settore non è per una mancanza. Siamo veramente stanchi, il motivo è solo questo. Siamo reduci da una settimana bella intensa e credo che le facce stremate dei miei ragazzi possono confermalo e farlo capire molto bene. Ai tifosi va il nostro ringraziamento per tutto quello che fanno ogni domenica e in ogni trasferta".

Di Donato poi analizza la vittoria dell'Arezzo.

"Oggi era dura perchè la Pro Patria è una squadra di categoria. Affrontavamo una formazione cinica e pratica. Abbiamo gettato il cuore oltre l’ostacolo. Sapevamo di avere assenze importanti ma chi è sceso in campo ha disputato davvero una buona gara e a mio avviso il risultato è più che meritato. Se proprio vogliamo andare a cercare il pelo nell’uovo potevamo chiuderla prima. Abbiamo avuto alcune ripartenze interessanti che potevano essere sfruttate meglio. Oggi vanno fatti i complimenti a tutti i ragazzi. Siamo stati ordinati e aggressivi sui loro portatori di palla, con voglia ed entusiasmo. Due aspetti che hanno fatto la differenza. Il cambio di Caso? Era affaticato, ho preferito non rischiarlo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento