Stop al mercato: Basit e Buglio restano qua. L'Arezzo riabbraccia Zappella

Sono partiti nove giocatori, quattro gli acquisti. Ecco la rosa a disposizione di mister Dal Canto.

Basit in allenamento

I primi effetti del mercato invernale si sono visti questo pomeriggio sul sintetico del Buonconte da Montefeltro. La prima squadra si è allenata senza quell'affollamento che ha caratterizzato questa prima parte di stagione. Erano arrivati ad essere ben 34 i giocatori in rosa considerando anche i calciatori fuori lista come Belvisi e Cenetti, oltre ai baby Sbarzella e Ubirti. Troppi, come affermato in più occasioni dai dirigenti amaranto che in una settimana, a partire dal 24 gennaio, hanno fatto registrare dieci cessioni, anzi nove. E' saltato il trasferimento di Zappella. Il terzino era rientrato ad Empoli visto l'interesse della Reggina, ma l'affare non è andato in porto e così il terzino tornerà in viale Gramsci. Così come non sono andate in porto le trattative per Buglio (Brescia) e Basit (Genoa).
Pieroni e Testini sono stati di parola. Il mercato si è infiammato in effetti nell'ultima settimana di trattative e l'Arezzo è riuscito a piazzare i tanti giocatori in esubero che non avevano trovato spazio secondo le aspettative o che non erano riusciti a debuttare in campionato.

Acquisti mirati

La rosa attuale e che arriverà fino al prossimo 30 giugno è composta da 27 giocatori, anzi 28 visto che a ore arriverà anche un altro portiere under come vice di Pelagotti.
L'Arezzo esce da questa finestra di mercato con un pacchetto arretrato con otto elementi di sicura affidabilità. Sereni, alla terza esperienza in amaranto (contratto fino al prossimo giugno) oltre che sulla sinistra può giocare a destra e al centro in un pacchetto a tre se ce ne fosse bisogno. Sala potrà completare la sua maturazione. In mediana è arrivata la combattività di Remedi unita ad un Salifu ristabilito e ad un Benucci in cerca di riscatto. In attacco invece ecco i centimetri e la rapidità di Butic, giovane di belle speranze in cerca del salto di qualità, oltre a Rolando (contratto fino al 2020) che a Gozzano ha dimostrato di poter stare in questa serie C con 7 reti. Un vice Brunori e un vice Cutolo senza dimenticare Zini e Persano.

Il riepilogo

Ricapitolando, sono partiti Fabrizio Danese (1995) ceduto a titolo definitivo all'Arzachena. Via Varutti all'imolese che ha sbloccato Sereni. Per Kristian Keqi nuova avventura nella seria A maltese con il Floriana di Riccardo Gaucci. Bruschi invece ha prolungato il contratto con il Cavallino andando a Gozzano in prestito, poi a luglio si vedrà. Viste le difficoltà nel tesseramento Nije è tornato al Genoa che in estate potrebbe giraro nuovamente all'Arezzo. In precedenza erano partiti Mosti e Stefanec senza dimenticare le rescissioni di MelgratiBelvisi Cenetti.

Il saluto di Cenetti

Acquisti: Sereni (d, 1988) Imolese, Remedi (c, 1991) Pro Piacenza, Butic (a, 1998) Torino, Rolando (a, 1992) Gozzano.
Cessioni: Melgrati (p, 1994) Siena, Belvisi (d, 1997) rescissione, Danese (d, 1995) Arzachena, Mosti (d, 1998) Bisceglie, Varutti (d, 1990) Imolese, Cenetti (c, 1989) rescissione, Keqi (1996, c) Floriana Malta, Stefanec (c, 1998) Hellas Verona, Bruschi (a, 1998) Gozzano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento