Arrivano le mascherine dell'Arezzo

Certificate ad uso civile, a doppio strato, con trattamento antigoccia all’esterno, sono lavabili e riutilizzabili. Parte del ricavato sarà destinato all'ospedale San Donato. Ecco come prenotarle

Immagine tratta dal profilo facebook della Società Sportiva Arezzo

Arrivano le mascherine dell'Arezzo. Parte del ricavato sarà destoinato all'ospedale San Donato, come spiega una nota della società: "L'Arezzo, in collaborazione con l’Amaranto Store, continua a dare il suo contributo per far fronte all’emergenza Coronavirus. Tra qualche giorno, infatti, saranno disponibili per tutti i tifosi amaranto le mascherine griffate Ss Arezzo".

Come sono fatte le mascherine dell'Arezzo

Certificate ad uso civile, a doppio strato, con trattamento antigoccia all’esterno, lavabili e riutilizzabili, le mascherine saranno disponibili in due misure: grande (da uomo) e media (da donna / bambino). Fino a nuove disposizioni governative, l’Amaranto Store si occuperà di prendersi in carico le prenotazioni dei tifosi amaranto interessati e di consegnare a domicilio le mascherine, imbustate singolarmente, su tutto il territorio comunale. È comunque prevista la possibilità di spedizione per i tifosi che abitano fuori dal Comune di Arezzo.

Come prenotarle

"La Ss Arezzo e l’Amaranto Store ricordano che le mascherine sono state cucite e stampate da aziende aretine del settore, e parte del ricavato della vendita sarà devoluto in beneficienza all’ospedale San Donato di Arezzo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È possibile prenotare le mascherine fin da ora contattando direttamente l’Amaranto Store via Whatsapp al numero 3383644086 (Samuele), oppure scrivendo un messaggio alle pagine Facebook di Di Di Gioielli e Ss Arezzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento