Domenica, 20 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Arezzo, si riunisce il cda. Verso un nuovo consiglio o un amministratore unico

Cambio in vista nella governance del club. Salvo sorprese appuntamento nel pomeriggio ad Arezzo.

Ore 15,30 il consiglio di amministrazione, a seguire l'assemblea dei soci. A distanza di due settimane dalla riunione che si tenne nello studio di Giovanni Grazzini, presidente dell'ordine dei commercialisti e commercialistia del Cavallino, La Cava, Anselmi e Orgoglio Amaranto si potrebbero riunire nuovamente. Il condizionale è d’obbligo visto che il patrono La Cava è alle prese con un malanno di stagione. Ad ora il cda non è rinviato ma molto dipenderà dalle condizioni del presidente.  

L’appuntamento arriva dopo il 9 marzo scorso le parti non trovarono l'intesa per superare la fase di stallo. Nonostante la distensione che sembrava aver caratterizzato la vigilia del summit alla fine arrivò una fumata decisamente grigia.

L'assemblea (se ci sarà) servirà per deliberare sulla semestrale del club, analizzando le cifre, ma porterà di fatto anche alle dimissioni degli attuali componenti tra cui figura anche Orgoglio Amaranto. A quanto pare infatti si va infatti verso due possibili strade da percorrere. Potrebbe essere nominato un nuovo cda, con persone più vicine a Giorgio La Cava, oppure alla nomina di un amministratore unico.

Ad ogni modo, se il cda si riunirà,  la vigilia di Arezzo-Piacenza porterà ad un cambio nella gestione che non intaccherà, salvo sorprese, la ripartiazione delle quote. Resta da capire semmai le modalità con cui avverà questo cambio di governance. Al termine del cda si riunirà l'assemblea dei soci e anche da lì arriveranno novità per il futuro, forse non immediato, del Cavallino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo, si riunisce il cda. Verso un nuovo consiglio o un amministratore unico

ArezzoNotizie è in caricamento