menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Paride Pinna

Paride Pinna

Giornata di saluti al Comunale: ceduti Baldan e Bortoletti. Stellone prepara il derby, preso Pinna

Giornata di cessioni in attesa di Pinna. Lunga seduta di allenamento agli ordini di Stellone

Una lunga giornata di lavoro in viale Gramsci tra campo e mercato. La prima squadra si è radunata verso le 9:30 al Comunale dove mister Stellone ha incentrato l'attenzione sui video in previsione del derby. Poco dopo le 10:30 via alla seduta di lavoro sul campo Lebole con la squadra divisa in due gruppi. Prove generali di 4-4-2 che potrebbe essere un punto di partenza anche nella trasferta di Perugia. E proprio mentre la squadra raggiungeva il terreno di gioco ecco la partenza di Marco Baldan. Il difensore classe 1993 era arrivato nell'estate del 2019 dopo aver trovato pochi mesi prima l'intesa con il Cavallino, durante la sua esperienza con l'Arzachena. Baldan saluta dopo 40 presenze e un gol, segnato nel derby in casa del Siena. Per lui è pronto un posto nello spogliatoio del Livorno. I labronici hanno sostituito la fideiussione (all'orizzonte si profila un altro cambio di proprietà) ed ecco la possibilità di fare mercato.

Calciomercato invernale Arezzo 2020/2021 | Acquisti, cessioni e obiettivi

Ai saluti anche Mirko Bortoletti. Il centrocampista classe 1998, tra i primi acquisti estivi assieme a Ciro Cipolletta, saluta viale Gramsci per accasarsi come Baldan nel girone A. Bortoletti infatti dopo essere stato accostato a Viterbese, Piacenza e Fermana alla fine si è accasato al Novara. Dal Piemonte fanno sapere che potrebbe essere pronto per lui un accordo biennale.

In entrata dopo i baby Daniele Iacoponi (2002) e Mauro Zitelli (2000) l'ultimo movimento sarà quello di Paride Pinna. Il difensore mancino, terzino e all'occorrenza centrale, è in arrivo da Catanzaro. Il classe 1992 domattina sarà al Comunale, con il club calabrese che ha cercato fino all'ultimo di non farlo partire, a tal punto da aver provato ad offrire un rinnovo. Ad ogni modo l'Arezzo è la prossima destinazione di Pinna che poco prima delle 19 si è recato in aeroporto per raggiungere nelle prossime ore Arezzo e prendere parte al prossimo allenamento.

Prove di 4-4-2 per Stellone

Difesa e centrocampo a quattro, tandem in attacco. Ecco la costante delle prove generali di mister Stellone. Prove generali che lasciano però spazio a varie interpretazioni per quanto riguarda i tesserati da schierare contro il Perugia. Se l'assenza di Arini lascia spazio ad Altobelli, al centro della difesa c'è da capire chi affiancherà Borghini. Contro la Feralpisalò c'era Kodr, ma in quel ruolo potrebbe anche agire Karkalis come ha già fatto l'italogreco a Carrara, oppure Pinna che a Catanzaro ha giocato non solo sull'esterno. Di certo c'è che Stellone ha nascosto le carte, impiegando tutti gli uomini a sua disposizioni nelle esercitazioni tattiche. In evidenza Alessandro Piu. L'ex Empoli, andato in gol contro la Feralpisalò, si è mosso decisamente bene nel ruolo di centravanti trovando anche la porta con regolarità. Poco dopo le 13 lo stop dei lavori con la ripresa fissata per domani. In programma, salvo sorprese, la partitella in famiglia a cui potrebbe prendere parte anche Pinna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento