Arezzo, c'è la fideiussione. La Cava vuole predisporre il pagamento degli stipendi

La notizia è arrivata nel tardo pomeriggio quando sembrava ormai certo il rinvio alla giornata di domani. La Cava verso il saldo degli stipendi

Sono da poco passate le 19,30 quando arriva la conferma: l'Arezzo ha ottenuto la fideiussione bancaria per un valore di 350mila euro. Uno dei documenti essenziali per procedere con l'iscrizione e rilasciato dalla Banca Popolare di Cortona. L'istituto di credito, lo stesso a cui si era rivolto il Cavallino in passato, aveva ricevuto nei giorni scorsi la pec con la quale La Cava chiedeva di istruire la procedura per ottenere la documentazione necessaria.

Documentazione che era attesa per la giornata di ieri. Un ritardo burocratico ha fatto slittare il 'via libera' alla giornata di oggi. L'Arezzo entra in possesso di uno dei requisiti necessari per procedere con l'iscrizione, richiesto e ottenuto tramite Alle srl, la società del patron con il maggior numero di quote.

Ma c'è di più. La Cava ha detto anche di voler predisporre il pagamento degli stipendi che ancora mancano all'appello, vale a dire le mensilità di marzo, aprile e maggio, per quei tesserati i cui ingaggi superano i 50mila euro lordi a stagione. Si tratta di una decina di giocatori, tra cui i big, che non hanno avuto accesso alla cassa integrazione e che nelle prossime ore potranno ricevere i bonifici mancanti. Resta fuori il mese di giugno che potrà essere pagato a settembre ma che in base all'accordo raggiunto dal vicepresidente Pieroni di fatto non verrà corrisposto.

Sono due segnali importanti per il futuro. La Cava di fatto per agevolare l'ingresso di una nuova proprietà, essendo a ridosso del termine ultimo per l'iscrizione (5 agosto), ha voluto ottenere la garanzia bancaria adesso per velocizzare l'iter successivo. Un closing tra lunedì e martedì è troppo vicino all'ultima campanella. Di fatto il patron potrebbe anticipare la fideiussione prima di uscire di scena. Il pagamento degli stipendi può essere letto in un'ottica più ampia. Saldare gli emolumenti e ottenere le liberatorie è obbligatorio per l'iscrizione ma di fatto alleggerisce anche il 'carico' di chi entrando dovrà poi gestire le prossime scadenze (F24, tasse, contributi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A poche ore dalla manifestazione della Curva Sud per le vie del centro una notizia che sembra portare un po' di ottimismo in vista della prossima assemblea dei soci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento