Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'Arezzo crea ma non segna, Ogunseye regala i tre punti all'Olbia (0-1)

La serie utile degli amaranto si ferma contro l'Olbia. Una partita giocata su ritmi alti nel primo tempo e dove più che gli errori difensivi hanno pesato le tante occasioni sprecate in attacco da parte dell'Arezzo. Pavanel non cambia. Avanti...

La serie utile degli amaranto si ferma contro l'Olbia. Una partita giocata su ritmi alti nel primo tempo e dove più che gli errori difensivi hanno pesato le tante occasioni sprecate in attacco da parte dell'Arezzo.

Pavanel non cambia. Avanti con il 3-5-2 con Muscat in difesa e Corradi a sinistra. Mereu risponde con il consueto 4-3-1-2 inserendo Pinna a destra al posto di Cotali.

Partenza sprint dei padroni di casa. Dopo 3' Foglia ha sui piedi una palla interessante, ma il mediano dal limite calcia sopra la traversa. Nemmeno un minuto dopo Moscardelli impegna da fuori Aresti, il pallone viene recuperato da Corradi che serve al centro Di Nardo ma l'attaccante manca il pallone.

Risponde l'Olbia. Muroni dalla distanza lascia partire un destro insidioso che Borra deve deviare in angolo. Ci provano ancora gli uomini di Mereu. Ragatzu duetta al limite con Ogunseye e va al tiro, Borra respinge e anticipa Murgia sulla respinta.

L'Arezzo torna a farsi vedere con Moscardelli. Il capitano con un lancio millimetrico trova Corradi che con il controllo salta il diretto avversario trovando la parata di Aresti. Ci prova allora Moscardelli che in mezzo a due entra in area trovando ancora una volta la deviazione di Aresti. L'Arezzo chiude in attacco il primo tempo ma la difesa sarda fa buona guardia e non concede più di due calci d'angolo.

Pavanel decide di dare maggiore peso alla manovra offensiva: fuori Di Nardo per Disanto. E' l'Olbia però nei primi minuti a spingere alla ricerca del gol con Ragatzu. I ritmi si abbassano notevolmente rispetto al primo tempo. Pavanel allora decide di cambiare chiamando dalla panchina il passaggio al 4-4-1-1 con Disanto tra le linee dietro l'unica punta Moscardelli.

Per tutta risposta arriva l'occasione di Ogunseye. Il centravanti dei sardi di testa impegna Borra con un tiro da distanza ravvicinata.

Esce Moscardelli per Ferrario con gli amaranto che tornano alla difesa a atre. L'Olbia, cresciuto nella ripresa, alla ripresa del gioco passa in vantaggio. E' il minuto numero 84 quando Ragatzu mette al centro dove Ogunseye anticipa Rinaldi e batte Borra.

Termina come lo scorso maggio con l'Olbia che festeggia una vittoria arrivata sfruttando l'assit Ragatzu-Ogunseye.

AREZZO (3-5-2): 22 Borra; 5 Varga, 3 Rinaldi, 13 Muscat (27' st 17 D'Ursi); 16 Luciani, 8 Foglia, 18 De Feudis, 20 Cenetti (9' st 2 Talarico), 7 Corradi; 19 Di Nardo (1' st 27 Disanto), 9 Moscardelli (37' Ferrario).

A disposizione: 1 Ferrari, 11 Cellini, 14 Ferrario, 15 Ravanelli, 21 Benucci, 23 Criscuolo, 25 Quero, 26 Franchetti.

Indisponibili: 4 Sabatino, 6 Yebli, 10 Cutolo, 24 Gerardini.

Allenatore: Massimo Pavanel.

OLBIA (4-3-1-2): 1 Aresti; 2 Pinna, 5 Dametto, 25 Leverbe, 14 Pisano; 13 Pennington (37' st 19 Biancu), 20 Muroni, 21 Feola; 7 Murgia (37' st 16 Vispo); 10 Ragaztu, 9 Ogunseye.

A disposizione: 12 Idrissi, 22 Van der Want, 3 Manca, 6 Iotti, 15 Vasco Oliveira, 17 Senesi, 18 Arras, 23 Cotali.

Allenatore: Bernardo Mereu.

ARBITRO: Andrea Colombo di Como (Veronica Martinelli di Seregno - Moreno De Ambrosis di Busto Arsizio).

RETI: st 39' Ogunseye.

Note: 2mila spettatori circa. Recupero: 0' + 3'. Angoli: 5-3. Ammoniti: pt 29' Pinna, 34' Aresti. Serie C girone A 9° giornata

Siena - Pro Piacenza 1-0.

Arzachena - Alessandria 0-0.

Cuneo - Livorno 0-4.

Prato - Monza 2-3.

Giana Erminio - Carrarese 2-2.

Pisa - Gavorrano 0-0.

Pistoiese - Lucchese ore 18:30

Piacenza - Viterbese 16/10 ore 20:45.

Riposa: Pontedera.

Articoli correlati:

Le pagelle

La fotogallery

La classifica Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

Video popolari

L'Arezzo crea ma non segna, Ogunseye regala i tre punti all'Olbia (0-1)

ArezzoNotizie è in caricamento