Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Truffati dalle banche, l'affondo di Mugnai e D'Ettore: "Per loro nella manovra non ci sono soldi"

"Nel documento programmatico di bilancio trasmesso a Bruxelles, dei famosi interventi tanto strombazzati dal Governo per risarcire i truffati dalle banche per l’anno 2019, non vi è traccia". Così i deputati di Forza Italia, Stefano Mugnai e...

"Nel documento programmatico di bilancio trasmesso a Bruxelles, dei famosi interventi tanto strombazzati dal Governo per risarcire i truffati dalle banche per l'anno 2019, non vi è traccia". Così i deputati di Forza Italia, Stefano Mugnai e Maurizio D'Ettore rompono gli indugi ed entrano nel cuore di una questione che tocca da vicino anche tanti aretini. Perché tra i beneficiari del provvedimento annunciato dal Governo, ci sarebbero stati anche quei clienti di Banca Etruria che con il decreto Salva Banche videro vaporizzarsi i propri risparmi.

"Solo qualche mese fa - proseguono i parlamentari - , la maggioranza aveva espresso parere favorevole ad un ordine del giorno di Forza Italia, votato all'unanimità dall'Aula di Montecitorio, con il quale si impegnava a prevedere risorse certe già per il 2019. Ma carta canta: per il prossimo anno sono previsti zero euro (si utilizzano semplicemente le risorse già stanziate dal precedente governo) e per gli anni successivi gli stanziamenti paiono insufficienti per le effettive esigenze di coloro che hanno subito un danno dalle banche".

I due deputati di Forza Italia, dopo aver sollevato la spinosa questione, si esprimono senza mezzi termini: "E' evidente che siamo di fronte all'ennesima presa in giro da parte del Governo gialloverde, nonostante le tante parole in diretta streaming e gli impegni assunti in Parlamento. Anche in questo caso, il M5S griderà al complotto, esercitandosi nella fine arte del 'troviamo i responsabili'? Ovviamente no, perché all'incompetenza e approssimazione si aggiunge un nuovo capitolo, quello delle balle di Stato".

Poi un intivo ai parlamentari che siedono sui banchi della maggioranza, affinché "Si dia corso agli impegni assunti per il totale rimborso di risparmiatori truffati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffati dalle banche, l'affondo di Mugnai e D'Ettore: "Per loro nella manovra non ci sono soldi"

ArezzoNotizie è in caricamento